Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Tragedia al Simoncelli Day, Romboni travolto e ucciso

Inutili gli immediati soccorsi, troppo gravi le lesioni alla testa

Avrebbe compiuto 45 anni il prossimo 8 dicembre Doriano Romboni, l'ex pilota di motociclismo morto oggi, a seguito di un incidente durante lo svolgimento delle prove ufficiali della Top Class, all'interno della manifestazione 'Sic Supermoto Day'. Nato a Lerici, Romboni, dal 2012 era il direttore sportivo del team Puccetti Racing Kawasaki, si era ritirato dalle competizioni agonistiche nel 2004.

In carriera l'esordio è nella classe 125 nel 1989, anno in cui con la Honda partecipa a 5 gran premi. L'anno successivo, nella stessa classe, corre 11 gran premi. Nel 1996 il salto nella classe 500 con l'Aprilia con cui corre 8 gran premi. Nel 1998 passa alla Muz Weber. Il primo successo in stagione per il motociclista italiano è nel Gp di Germania nel 1990. Nel 1999 Romboni cambia e lascia la classe 500 per dedicarsi al campionato mondiale Superbike in cui corre fino al 2004 disputando in totale 12 gare senza raggiungere mai il podio. Nel 2003 dopo uno stop di 3 anni, torna alle corse con il team Giesse Racing che lo schiera nel campionato italiano Superbike, nel 2004 con lo stesso team oltre al campionato italiano prende parte anche a due prove del campionato mondiale Superbike.


[30-11-2013]

 
Lascia il tuo commento