Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

F1, Webber soffia la pole a Vettel. Alonso solo undicesimo

In seconda fila le due Mercedes di Rosberg e Hamilton, Massa ottavo

Mark Webber ha conquistato la pole position nel Gp di Abu Dhabi. Il pilota australiano della Red Bull è stato il più veloce nella terza manche delle qualifiche con il tempo di 1'39"957. Webber, alla seconda pole stagionale e alla 13a della carriera, domani scatterà davanti al suo compagno di squadra. Il tedesco Sebastian Vettel, già campione del mondo, ha fermato il cronometro su 1'40"075. Alle spalle delle Red Bull, arrivate ad Abu Dhabi con il titolo Costruttori in bacheca, partiranno le Mercedes del tedesco Nico Rosberg (1'40"419) e dell'inglese Lewis Hamilton (1'40"501), che occuperanno la seconda fila. Al quinto e al sesto posto, in terza fila, la Lotus del finlandese Kimi Raikkonen (1'40"542) e la Sauber del tedesco Nico Hulkenberg (1'40"576). Il brasiliano Felipe Massa, al volante della Ferrari, ha ottenuto l'ottavo tempo (1'41"015) e si schiererà in quarta fila accanto alla Lotus del francese Romain Grosjean (1'40"997).

Delusione per Fernando Alonso: lo spagnolo, con l'altra rossa, è stato eliminato nella seconda manche delle prove ufficiali e domani partirà dall'undicesima posizione. L'asturiano, che difende la seconda posizione nella classifica generale, al via si sistemerà alle spalle della McLaren del messicano Sergio Perez (1'41"068) e della Toro Rosso dell'australiano Daniel Ricciardo (1'41"111). Con 3 gare da disputare, Alonso deve amministrare 24 punti di vantaggio su Raikkonen. La Ferrari, però, rischia di vedersi sfuggire il secondo posto nel Mondiale Costruttori. Con 309 punti, il Cavallino è staccato di 4 lunghezze dalla Mercedes, che ad Abu Dhabi può consolidare la seconda piazza alle spalle dell'imprendibile Red Bull (470).

Vincenzo Samà

[02-11-2013]

 
Lascia il tuo commento