Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

Gp India - Le pagelle

Bene Grosjean e Rosberg, si risveglia la Force India. Massa meglio di Alonso.

Sebastian Vettel : s.v. - Quarto titolo mondiale conquistato in scioltezza alla faccia delle strategie. Imbarazzante (per gli altri e per questo sport in generale) la sua rimonta  davvero poco complicata dopo il primo pit stop.

Nico Rosberg: 8 – Fornisce un contributo determinante al proprio team per sperare nella conquista della piazza d'onore nella classifica Costruttori e torna sul podio con merito.

Mark Webber 7,5 – Apprezzabile la volontà di chiudere l'esperienza in Formula 1 con buone prestazioni. Purtroppo se sei stato un mozzo per anni chinando quasi sempre il capo non puoi aspettarti di dare fastidio al festeggiato di oggi nel suo giorno più bello.

Romain Grosjean 8 – Fa arrabbiare Hembery con la sua tattica molto rischiosa, ma alla fine centra un risultato clamoroso. Un finale di stagione davvero notevole che lascia ben sperare per il 2014.

Fernando Alonso 5,5 – Sfortunato al via, poi lotta con dignità, ma sembra aver perso la voglia di dare il 100%.

Felipe Massa 7 – Una delle migliori corse dell'anno per il brasiliano ancora a caccia di un buon volante per l'anno prossimo.

Kimi Raikkonen 6 – L'azzardo, a differenza del compagno di team non gli riesce, resta la consolazione del giro più veloce e di qualche punto rosicchiato ad Alonso in classifica.

Force India 7,5 - Dopo domeniche molto negative, un orgoglioso guizzo nel Gp di casa e due auto nei punti. Un plauso ad una delle scuderie più penalizzate dal cambio in corsa delle mescole Pirelli.

 

Giu. Cil.

[27-10-2013]

 
Lascia il tuo commento