Giornale di informazione di Roma - Sabato 01 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
A tutto gas
 
» Prima Pagina » Sport Roma » A tutto gas
 
 

SBK, Sykes domina gara1 ma poi si deve arrendere a Laverty

Guintoli in difesa, poche soddisfazioni per i piloti italiani

GARA1 - Tom Sykes ha vinto da dominatore gara1 sul circuito olandese di Assen, terza prova del mondiale Superbike. Il pilota del Kawasaki Racing Team ha preso il largo già dai primi giri, involandosi in solitaria verso la sesta vittoria in carriera, la prima della stagione. Jonathan Rea (Pata Honda World Superbike) ha chiuso in seconda posizione dopo un bel sorpasso alla curva 13 ai danni di Sylvain Guintoli (Aprilia Racing Team), giunto terzo. Anche il compagno di squadra, Eugene Laverty era nel terzetto in lotta per il secondo posto, ma con qualche difficoltà in più nel finale e ha concluso quarto. Quinto posto per Loris Baz (Kawasaki Racing Team), davanti a Davide Giugliano (Althea Racing Team).

GARA2 - Eugene Laverty (Aprilia Racing Team) vince gara2 dopo un emozionante duello fino al traguardo con il dominatore di gara1 Sykes. Il pilota della Kawasaki non è riuscita questa volta la fuga solitaria e a 4 giri dal termine si è visto sorpassare dal pilota dell'Aprilia che poi ha controllato fino al traguardo. Al terzo posto la seconda Kawasaki di Loris Baz che ha guidato un gruppetto di quattro composto anche da Rea (Pata Honda World Superbike), Guintoli (Aprilia Racing Team) e Davies (BMW S1000RR). Solo un ottavo posto per Melandri (BMW S1000RR) mentra Giugliano è stato costretto al ritiro per una caduta.


Vincenzo Samà

[28-04-2013]

 
Lascia il tuo commento