Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Roma
 
 

Roma, ecco Gervinho. L'uomo di Rudi Garcia

L'ex Arsenal un pupillo del tecnico giallorosso. Ora si pensa alle partenze

Alla fine Rudi Garcia e' stato accontentato. Gervinho, unico giocatore che aveva espressamente richiesto al ds Sabatini, e' a Roma per cominciare la sua nuova avventura in giallorosso. Avventura che i tifosi giallorossi si augurano possa ricalcare da vicino quella col Lille (proprio sotto la guida di Garcia) piuttosto che quella deludente chiusa a Londra senza lasciare il segno. L'ivoriano, nelle due stagioni con l'Arsenal, e' infatti sceso in campo per ben 63 volte (di cui 44 da titolare) realizzando la miseria di 11 reti (4 al primo anno, 7 al secondo).

L'operazione coi Gunners e' stata chiusa a Londra da Sabatini prima di imbarcarsi verso Boston sulla base di 8 milioni di euro piu' due di bonus, mentre il giocatore (che potrebbe raggiungere i nuovi compagni a Washington per la parte finale della tournee estiva in America) firmera' un quadriennale da circa 2 milioni a stagione e da oggi si allenera' a Trigoria. Con l'arrivo di Gervinho il mercato in entrata della Roma subira' una momentanea interruzione. Per riequilibrare l'ago della bilancia, dopo le numerose operazioni in entrata (De Sanctis, Benatia, Jedvaj, Strootman), la Roma dovra' adesso concentrarsi sulle cessioni. Sulla lista dei partenti, quindi, ecco figurare innanzitutto i nomi di Tallo e Marquinho (entrambi extracomunitari e pronti a liberare quella casella necessaria per il tesseramento di Gervinho), assieme a quello Borriello, e di uno tra Osvaldo e Pjanic.



Vincenzo Samà

[05-08-2013]

 
Lascia il tuo commento