Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 28 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Roma
 
 

Roma, pareggio a San Siro e addio Europa

Con il Milan finisce 0 a 0. Nel finale espulso Totti

La Roma saluta la corsa per l'Europa League. Gli uomini di Andreazzoli non vanno oltre lo 0 a 0 in casa di un Milan in lotta per un posto Champions. Nel primo tempo la Roma è andata più volte vicina al gol con Marquinho, nettamente il migliore in campo, avendo buon gioco cdel Milan in netta difficoltà nell'impostare gioco anche per l'assenza del suo regista Montolivo e in dieci dalla fine del primo tempo per l'espulsione di Muntari. Ma i giallorossi, in scarsa vena realizzativa e contro un Abbiati sempre attento, non hanno messo quel pizzico di cattiveria che forse sarebbe servita per tornare da Milano con i 3 punti. La sospensione della partita ad inizio ripresa ha acceso il nervosismo delle due squadre ma spento il livello del gioco. Nel recupero una gomitata di Totti a Mexes costa il rosso al capitano che finisce così il suo campionato. Per l'Europa League ora sarà decisivo il derby di Coppa Italia contro la Lazio. Una partita che potrà cambiare le sorti di una stagione fin qui deludente.

PRIMO TEMPO - Difesa a 4 per la Roma che prova a partire forte con Dodò che arriva sul fondo dopo pchi secondi ma il suo cross è preda di Abbiati in uscita bassa. Risponde il Milan con un cross di Boateng, risolve con qualche affanno Lobont. Al terzo minuto bomba di Marquinho dalla distanza, Abbiati salva in calcio d'angolo. Ancora Marquinho ci prova da fuori ma nessun problema per Abbiati. Il Milan prova a venire avanti ma lo fa con azioni confuse e con molti errori di impostazione. Al 14esimo erroraccio di Constant ma Totti non sfrutta l'occasione calciando fuori da buona posizione. Ottima ripartenza di Dodoò al ventunesimo ma Osvaldo servito in area dal brasiliano non riesce a coordinarsi. Che occasione per Marquinho al venticinquesimo! Taglia in area e in scivolata mette in seria difficoltà Abbiati che però non si fa sorprendere. Risponde subito Muntari con un sinistro di controbalzo, palla di poco alta. La migliore occasione per il Milan fino a questo momento arriva alla mezz'ora con una discesa sulla fascia di De Sciglio, palla in mezzo ma Boateng tocca debolmente. Sul capovolgimento di fronte bordata di Totti con Abbiati ancora una volta attento. Ci prova Balotelli su punizione ma Lobont è vigile. Possibile momento decisivo della partita al 39'. Balotelli viene ammonito per un duro fallo su Dodò, Muntari proteste in modo esagerato secondo Rocchi e si fa espellere. Il Milan costretto a giocare in 10 per tutto il secondo tempo. Il Milan però non si demoralizza e con El Sharaawy ci prova di testa, palla in corner. Dopo un minuto di recupero le due squadre vanno negli spogliatoi. Più Roma che Milan con i rossoneri che saranno costretti all'inferiorità numerica nella ripresa.

SECONDO TEMPO - Il secondo tempo inizia con un altro colpo di scena. Rocchi sospende la partita dopo due minuti a causa di bu razzisti nei confronti di Balotelli. Dopo l'annuncio dello speaker si riprende a giocare. Ancora Marquinho l'uomo più pericoloso della Roma, girata debole di testa e nessun problema per Abbiati. Ci prova anche Osvaldo ma il suo tiro finisce a lato. Al 56esimo punizione di Balotelli centrale, blocca in due tempi Lobont. La partita si imbruttisce, regna il nervosismo quando siamo giunti al 66esimo. Andreazzoli e Allegri provano a cambiare qualcosa, nella Roma dentro Pjanic e Florenzi al posto di Perrotta e Marquinho; nel Milan Robinho sostituisce El Sharaawy. Occasione per i rossoneri al 75esimo. Inserimento di Flamini ma il francese non calcia bene, la Roma si salva. Milan e Roma si giocano le ultime carte. Nocerino e Pazzini al posto di Boateng e Flamini per i rossoneri, Destro per Osvaldo nella Roma. Le due squadre sembrano essere stanche, molti errori da una parte e dall'altra. All'88esimo Dodò prova il suo sinistro, Abbiati devia in angolo. 6 i minuti di recupero. Negli ultimi minuti anche la Roma in dieci. Totti rifila una gomitata a Mexes e Rocchi lo espelle. Finisce zero a zero, la Roma è fuori dalla lotta per l'Europa.


Milan-Roma 0-0

Milan: Abbiati; De Sciglio, Mexes, Zapata, Constant; Flamini(Pazzini dall'80'), Ambrosini, Muntari; Boateng(Nocerino dal 77'), Balotelli, El Shaarawy(Robinho dal 70'). A disp:
Amelia, Gabriel, Abate, Zaccardo, Yepes, Salamon, Cristante, Traoré, Niang. All.: Allegri.
Roma: Lobont; Marquinhos, Burdisso, Castan, Dodò; Marquinho(Florenzi dal 72'), Bradley, Perrotta(Pjanic dal 69'); Lamela, Totti; Osvaldo(Destro dall'80'). A disp: Svedkauskas,
Goicoechea, Piris, Lucca, Torosidis, Romagnoli, Taddei, Tachtsidis, Lopez. All.: Andreazzoli.

Arbitro: Rocchi di Firenze. Assistenti: Niccolai e Giordano. IV uomo: Maggiani. Assistenti di porta: Banti e Giannoccaro.
Note: Ammoniti Balotelli al 39', Muntari al 39', Dodò al 72', Ambrosini al 76', Burdisso all'87', Totti all'88', Constant al 93'. Espulsi: Muntari al 39', Totti al 91'.

[12-05-2013]

 
Lascia il tuo commento