Giornale di informazione di Roma - Domenica 02 ottobre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Roma
 
 

Roma - Inter, buona la seconda

finisce 2-1. Goal di Florenzi e Destro

Dopo l'1-1 dell'ultima giornata di Campionato Roma ed Inter si affrontano di nuovo e sempre all'Olimpico. La semifinale di Coppa Italia è fondamentale per la Roma che spera di agguantare un posto in Europa.

Primo Tempo - La squadra di Zeman parte come sempre all'attacco inanellando una serie di occasioni nei primi minuti. Il goal arriva al '14: su un cross di Piris dalla destra Florenzi stacca di testa e batte Handanovic insaccando nell'angolo alto della porta. Occasioni da una parte e dall'altra: l'Inter colpisce un palo con Guarin. Al 33' arriva il raddoppio della Roma con un gol sempre da un traversone di Piris sul lato destro del campo. Mattia Destro anticipa Ranocchia e segna il 2-0. La Roma continua ad attaccare e sfiora il 3-0 con Lamela ma il suo tiro a porta vuota viene ribattuto da Ranocchia. Al 37' un cross velenoso di Destro sta per ingannare Handanovic che si salva. Pochi minuti dopo, al 41', Stekelenburg è bravo su un tiro ravvicinato e forte del solito Guarin. Quattro minuti dopo arriva il 2-1 grazie ad una punizione. Cambiasso è scaltro e preciso. Batte velocemente il calcio piazzato con un cross tagliato che sorprende la difesa giallorossa. Il 2-1 è di Palacio.

Secondo Tempo - Nel secondo tempo la maggiore freschezza dell'Inter, che sembra aver speso di meno nella corsa, consente ai nerazzurri la creazione di maggiori azioni. Al 22' Palacio ha due buone occasioni dopo un errore di Piris ma l'attaccante interista sciupa tutto. Anche Alvarez, subentrato al posto di Pereira, sfiora il goal con un tiro da dentro l'area dopo aver recuperato il pallone da Balzaretti. La Roma cala d'intensità sia nella corsa che nella concentrazione in difesa. Al 36° Alvarez viene letteralmente murato in area da Perrotta (entrato al posto di Florenzi) dopo essersi liberato di Castan e Marquinhos con un doppio dribbling. Totti esce per dare spazio a Marquinho. L'ultima occasione è della Roma con Lamela servito da Destro in area. L'argentino però si intestardisce con il pallone e alla fine viene chiuso dalla difesa interista.
 
La Roma, così come in campionato, è apparsa subito aggressiva ed ha prodotto molto gioco nei primi 30 minuti. Poi, come spesso successo in questa stagione, la squadra di Zeman è gradualmente calata. La vittoria porta morale ed ottimismo al gruppo ma il risultato di 2-1 può essere facilmente ribaltato nella partita di ritorno. I giochi sul passaggio in finale di Coppa Italia saranno dunque decisi solo a San Siro.

ROMA-INTER 2-1
Marcatori: 13' Florenzi, 33' Destro, 44' Palacio

Roma: 24 Stekelenburg; 23 Piris, 3 Marquinhos (15' st Castan), 29 Burdisso, 42 Balzaretti; 4 Bradley, 77 Tachtsidis, 48 Florenzi (Perrotta); 8 Lamela, 22 Destro, 10 Totti (40' st Marquinho)
A disposizione: 13 Goicoechea, 1 Lobont, 19 Antei, 21 Sammartino, 45 Ricci, 47 Lucca
Allenatore: Zdenek Zeman

Inter: 1 Handanovic; 23 Ranocchia, 26 Chivu, 40 Juan Jesus; 4 Zanetti, 19 Cambiasso, 20 Obi (1' st Nagatomo), 24 Benassi (20' st Gargano), 31 Pereira (30' st Alvarez); 14 Guarin; 8 Palacio
A disposizione: 27 Belec, 77 Di Gennaro, 6 Silvestre, 16 Mudingayi, 17 Mariga, 18 Rocchi, 42 Jonathan, 82 Bessa, 88 Livaja
Allenatore: Andrea Stramaccioni

Arbitro: Andrea De Marco (sez. arbitrale di Chiavari)

Note. Ammoniti: 40' Pereira, 25' st Guarin, 39' st Chivu, 41' st Lamela, 47' st Burdisso. Recupero: pt 1, st 4.

[23-01-2013]

 
Lascia il tuo commento