Giornale di informazione di Roma - Sabato 24 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Il pallonaro Roma
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Il pallonaro Roma
 
 

Roma, nuovo stadio a Tor di Valle. Pronto in tre anni

La capienza sar si 55.000 spettatori. Per Totti il coronamento di un sogno

La Roma avrà un suo stadio di proprietà. Dopo la Juventus dunque anche la società giallorossa sembra aver deciso di fare il passo decisivo verso la modernizzazione del calcio italiano. L'area scelta è quella di Tor di Valle, nel XII municipio. l'impianto dovrebbe essere pronto per la stagione 2016/2017, tempi che sembrano stretti: "Come tempi è un progetto ambizioso - ha risposto il sindaco Alemanno - costruire entro il 2016/2017 è sicuramente ambizioso ma fattibile. Noi contiamo di metterci un anno o anche meno, se viene approvata la legge sugli stadi, per quel che riguarda le autorizzazioni. Due anni per costruirlo, sei mesi per il progetto, l'importante è non metterci tanti anni come avviene per le grandi opere in Italia e non solo a Roma".

Secondo Italo Zanzi, il Ceo giallorosso, la capienza sarà di 55mila spettatori, sufficiente ad ospitare una finale di Champions League ma di mantenere una certa intimità con i tifosi. Lo stadio sarà finanziato privatamente ed il responsabile del progetto sarà la ParnasItalia. "E' il coronamento di un sogno che tutti i tifosi della Roma aspettavano da tempo - le parole di Francesco Totti - Tutti i tifosi della Roma lo aspettavano da tempo e meritavano uno stadio tutto loro per centrare degli obiettivi importanti. Penso sia doveroso avere uno stadio di nostra proprietà: da capitano ringrazio Luca Parnasi ed il presidente James Pallotta per lo splendido sogno che presto realizzeremo".


Vincenzo Samà

[31-12-2012]

 
Lascia il tuo commento