Giornale di informazione di Roma - Lunedi 26 settembre 2016
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Altri sport
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Altri sport
 
 

Tennis, dall'11 al 19 maggio gli Internazionali

Biglietti già esauriti, presenti tutti i big

Un campo di partecipazione da record, biglietti quasi terminati con un mese di anticipo e un sorteggio organizzato a Fontana di Trevi. Si presenta cosi' la 70esima edizione degli Internazionali Bnl d'Italia, svelata questa mattina a Roma nella presentazione organizzata nell'area ospitalita' dello stadio Olimpico. Dall'11 al 19 maggio i campi in terra battuta del Foro Italico ospiteranno tutti i big del tennis mondiale. Il presidente della Federtennis, Angelo Binaghi, ha parlato di "boom degli Internazionali Bnl e della crescita del tennis italiano".

Tra gli uomini al momento non ci sono defezioni, con i primi 44 giocatori della classifica mondiale regolarmente iscritti al Masters 1000 italiano. Tra questi, naturalmente, ci saranno Djokovic, Murray, Federer e Nadal, in rigoroso ordine di classifica e senza dimenticare David Ferrer, il ceco Berdych, l'argentino Del Potro e il francese Tsonga. Due gli italiani direttamente ammessi al tabellone principale: Andreas Seppi, attualmente al 19esimo posto del ranking Atp, e Fabio Fognini, numero 31. La truppa tricolore, pero', sara' certamente piu' folta perche' il direttore del torneo Sergio Palmieri ha a disposizione quattro wild card: due saranno sicuramente assegnate agli uomini Davis Paolo Lorenzi e Simone Bolelli, per le altre sono in corsa Flavio Cipolla, Filippo Volandri e Matteo Viola. Da record anche la partecipazione in campo femminile, con le prime 20 giocatrici della classifica Wta regolarmente iscritte al Foro Italico. Tra le top 30 assenti per il momento solo le ceche Zakopalova (numero 21) e Safarova (25), prossime avversarie dell'Italia nella semifinale di Fed Cup in programma il 20 e 21 aprile a Palermo.

Due le italiane direttamente ammesse in tabellone - la numero 7 mondiale Sara Errani e la numero 13 Roberta Vinci - ma anche Francesca Schiavone (attualmente 47esima nel ranking Wta) dovrebbe entrare in quanto prima "riserva". Due delle tre wild card a disposizione degli organizzatori nel torneo femminile andranno sicuramente a Flavia Pennetta (scesa al numero 107 in classifica per la lunga assenza dovuta all'infortunio al polso) e Karin Knapp (attualmente al 99esimo posto), mentre non e' chiara la posizione della giovane Camila Giorgi, numero 82 Wta: l'italo-argentina non e' presente nella lista per le qualificazioni, mentre e' regolarmente iscritta al tabellone principale dove pero' non ha speranze di accedere.


Vincenzo Samà


[11-04-2013]

 
Lascia il tuo commento