Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

La As Roma verso la cessione agli italo americani

entro febbraio il passaggio

Uncredit ha scelto: è la cordata americana quella con cui tratterà per la cessione del club. Thomas DiBenedetto è pronto a sbarcare a Roma per definire gli ultimi dettagli e chiudere l'acquisto in poche settimane. 61 anni, origini italiane, DiBenedetto vive a Boston e passa tutte le estati a Miami, il suo pane quotidiano e il managing sportivo ed è socio di minoranza dal 1978 dei Red Sox di baseball, sarà, probabilmente, il prossimo presidente della Roma calcio.

Ormai è solo questioni di giorni, è stato decisiva la decisione di Unicredit, giunta al termine dell'incontro della banca con l'advisor Rothschild, Rosella Sensi, Attilio Zimatore e Antonio Muto, componenti del cda della Roma.

L'incontro, come conferma Italpetroli, ha maturato la decisione più importante. "Dopo un'approfondita comparazione della documentazione- si legge nel comunicato di Italpretroli-  l'esame si è concluso sulla proposta formulata dalla società statunitense DiBenedetto As Roma LLC è la più competitiva".

Sono rimasti quindi fuori Angelucci, Claraz Sa, il fondo Arabo-Usa ed il gruppo francese. Avversari distanziati e congelati almeno per i prossimi giorni.
 
 

[04-02-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE