Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
libri & letteratura
 
» Prima Pagina » libri & letteratura
 
 

La casta dei farmaci

Presentato nei giorni scorsi alla Feltrinelli il libro scritto da Francesco Maggi e Adelisa Maio

“La Casta dei Farmaci” è il titolo del libro scritto da Francesco Maggi e Adelisa Maio e presentato nei giorni scorsi alla Feltrinelli della Galleria “Albero Sordi”.

Si tratta della prima inchiesta italiana sul mondo delle multinazionali farmaceutiche, tra mancanza di trasparenza, scandali e false malattie. Il mito dell’efficacia di medicine massicciamente prescritte e consumate, senza pensare troppo ai rischi, è spesso alimentato dalla mancanza di trasparenza: effetti collaterali taciuti o sottostimati, benefici gonfiati, studi condotti confrontando il farmaco sotto esame con il placebo, pazienti arruolati o esclusi dai test clinici in modo da ottenere risultati positivi, dati sfavorevoli mai pubblicati, informazioni chiuse a chiave negli archivi. È il lato oscuro della ricerca. 

L’ossessione della società contemporanea per i farmaci è diventata fonte di guadagni illeciti per quanti fabbricano e vendono pillole contraffatte. Il giro d’affari delle medicine taroccate vale in Europa 10,5 miliardi di euro l’anno. Da far invidia ai lucrosissimi introiti della polvere bianca! Ogni anno, secondo una stima dell’Organizzazione mondiale della sanità, le vendite arrivano a oltre il 10% del mercato mondiale. Internet è la principale piazza d’acquisti. Proliferano finti esperti e false cure. Nel gran bazar della rete si può comprare di tutto, a prezzi stracciati, senza bisogno di ricetta medica. E senza garanzie per la salute.

[03-02-2011]

 
Lascia il tuo commento