Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Camion Ama si incastra sotto ponte

lunghe code su Gra e viadotto Magliana

E' stata una mattinata da incubo per migliaia di automobilisti che sono rimasti imbottigliati nel traffico che si è creato dopo che un camion dell'Ama che alle 7 di mattina è rimasto incastrato sotto un ponte della Roma - Fiumicino. A quanto si è appreso il portellone superiore del mezzo si è aperto proprio nel momento in cui passava sotto il ponte, bloccando di fatto la corsia laterale della carreggiata interna.

Sul Gra si è formata una coda di 30 chilometri, dallo svincolo della Tiburtina fino a quello della Roma-Fiumicino. Disagi anche nelle strade del quadrante sud.

Il camion dell'Ama è stato rimosso solo in tarda mattinata così come i rifiuti che erano caduti sulla sede stradale. È stata così riaperta la complanare (la strada che dal Gra immette gli automobilisti sulla Roma-Fiumicino) chiusa proprio a causa dell'incidente al camion.

DISAGI PER CHI DOVEVA PRENDERE UN AEREO - Anche per i passeggeri diretti all'aeroporto di Fiumicino ci sono stati riflessi e disagi a causa della coda di 30 chilometri formatasi stamane sul Grande Raccordo Anulare. Alcune decine di passeggeri, secondo alcune compagnie aeree e società di assistenza, sono incappati nella coda stradale a bordo di taxi o auto e non hanno fatto in tempo ad arrivare allo scalo romano per imbarcarsi sui propri rispettivi voli in partenza, diretti ad esempio in Germania, Portogallo ed Olbia. Le stesse compagnie si sono adoperate per riproteggere i passeggeri penalizzati sui primi voli utili. Analogo disagio è stato vissuto anche da diversi operatori aeroportuali, che hanno montato in ritardo nella propria postazione di lavoro.

[03-02-2011]

 
Lascia il tuo commento