Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Sorelle d'Italia

Isa Danieli e Veronica Pivetti protagoniste all’Ambra Jovinelli con uno spettacolo fondamentalista

Isa Danieli e Veronica Pivetti sono le protagoniste dell’avanspettacolo fondamentalista “Sorelle d’Italia”, in scena fino al 13 febbraio all’Ambra Jovinelli, per la regia di Cristina Pezzoli.

2011 – 2061. Che cosa succederà, a noi fratelli e sorelle d’Italia, in questi misteriosi cinquant’anni?
Come ci arriveremo, al secondo Centenario dell’Unità d’Italia?

O meglio: ci arriveremo, noi Nord e noi Sud, a compiere insieme duecento anni italiani?
Isa Danieli e Veronica Pivetti, accompagnate dal vivo dal maestro Alessandro Nidi e da un ensemble di quattro musicisti, nella migliore tradizione fantaprofetica dell’avanspettacolo, danno vita alla fantastoria d’Italia dal 2011 al 2061, con un'ipotesi futuribile e tragicomica sull'Italia di domani.

In un match travolgente e senza esclusione di colpi - anche bassi – Veronica la Milanese e Isa la Napoletana “boxano” con canzoni, musica, balli e brani tratti da Bertolazzi e Viviani, Eduardo e Testori, con omaggi a Gino Bramieri e Nino Taranto, Totò e Fanfulla. E con le atmosfere delle canzoni dei Gufi, di Enzo Jannacci, con il vastissimo repertorio della canzone napoletana, attraversando, rovesciando e mescolando così stereotipi e luoghi comuni, pregiudizi e verità sull'inconciliabile diversità delle reciproche appartenenze, fino ad arrivare a inaspettate sorprendenti contaminazioni musicali ed emotive. Dalle canzoni classiche più note (“Nostalgia de Milan”, “'O sole mio”, “O mia bèla Madunina”, “Santa Lucia luntana”) al raffinato graffiante cabaret dei Gufi e di Cochi e Renato (“U' Ferribotte”, “Nebbia in Val Padana”) da Modugno alla macchietta, fino ad  arrivare a una versione milanese della notissima “Napul’ è” di Pino Daniele, le due contendenti, durante i tre round dello spettacolo (“Secessione”, “2061” e “Retromarcia”) si misurano anche nel secondo episodio  della storia, con un'operina buffa in cui Isa la Tirolese e Veronica l'Ottomana spiegano, con recitativi e romanze inedite,  che cosa è accaduto domani nel nostro imprevedibile Belpaese....

Il Teatro Ambra Jovinelli è in Piazza Guglielmo Pepe, 43.
Per ulteriori informazioni: 06 83082620.

[02-02-2011]

 
Lascia il tuo commento