Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Arrestato il presunto assassino di Corcolle

č accusato di aver ucciso a colpi di pistola un 21enne

Stava per darsi alla fuga, Enrico Lanoni, 36 anni, pregiudicato, è ritenuto responsabile dell’omicidio avvenuto il 24 gennaio a Corcolle.  Il quarantottenne sarebbe il killer che ha freddato in via Maiolo il 21 enne Carlo Ciufo e ferito gravemente Alessio Nataletti, di 29 anni.  Secondo i militari dell’arma, lo scontro a fuoco con i due giovani sarebbe avvenuto per un debito legato a partite di droga non saldate.  Dopo quattro giorni di indagini serrate, i carabinieri del nucleo investigativo di frascati lo hanno fermato nei pressi dell’abitazione del padre, in zona cinecittà, già con le valigie pronte a bordo di un’auto presa a noleggio.

Un omicidio maturato tra diverse bande che si contendono il mercato della droga nella prefieria est della capitale.  Secondo gli inquirenti, Lanoni avrebbe cercato la fuga anche per evitare la vendetta dei complici delle due vittime. Forse gli stessi spacciatori fermati nel luglio del 2010 nel corso dell’operazione Matrix.  Ora, dopo la convalida del fermo, per il presunto omicida il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere.
 
 

[02-02-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE