Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Il Numero verde antiusura raddoppia gli sforzi

Il servizio gestito dalla Provincia di Roma offre consulenza e tutela ma anche informazioni sulle attività di prevenzione organizzate sul territorio

La connessione tra infiltrazioni criminali nel nostro territorio e la crisi economica ha prodotto un sensibile aumento dei fenomeni legati al racket e all’estorsione. I dati dimostrano che il livello medio dell’indebitamento delle famiglie nel Lazio è cresciuto progressivamente a partire dal 2008, generando terreno fertile per la crescita del fenomeno dell’usura. Sono sempre di più le famiglie che si rivolgono agli strozzini, come sono sempre di più le aziende che ricorrono a prestiti usurai. “Il nostro territorio” spiega Ivano Giacomelli, segretario Nazionale del Centro per i Diritti del Cittadino “risulta sempre più permeabile alle infiltrazioni criminali e uno degli strumenti di maggiore diffusione di queste strutture criminali è proprio l’usura che attraverso questo sistema riciclano denaro sporco.”

Per questo la Provincia di Roma ha deciso di rilanciare e potenziare il numero verde antiusura 800 939396 che da oltre dieci anni fornisce assistenza e supporto a tutti coloro che decidono di ribellarsi agli strozzini. Due operatori rispondono alle chiamate tutti i giorni, tranne i festivi, dalle 9,30 alle 17,00, fornendo consulenza legale e bancaria e attivando nei casi più delicati anche tutte le procedure per fornire assistenza legale gratuita e tutoraggio, fino alla costituzione in giudizio per i casi di usura.

Il numero verde fa però un passo in avanti: non più solo tutela e assistenza, ma anche informazione su tutto quello che l’associazione Centro per i Diritti del Cittadino e la Provincia organizzeranno sul territorio per fornire agli amministratori legali gli strumenti per combattere l’usura e il sovra-indebitamento: “Collegheremo a questo numero verde anche dei corsi che faremo sulla legalità e sullo spendere bene per gli amministratori del nostro territorio” dice Serena Visintin, assessore alle Politiche del Personale, alla Tutela dei consumatori e lotta all'Usura della Provincia di Roma. “Sarà un modo per far vedere che noi siamo presenti su un tema che purtroppo ci riguarda direttamente.”

Antonio Scafati
 
 

[01-02-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE