Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

L'alternativa casalinga al Wi-fi

Forse non tutti sanno che è possibile sfruttare l’impianto elettrico di casa per trasferire, mediante particolari adattatori PLC (Power Line Communication ), il segnale internet del vostro router. Una scelta di questo tipo può essere utilizzata quando non si riesce a raggiungere una stanza o a coprire la vostra abitazione con il segnale wi-fi del  router.  Attraverso gli adattatori PLC  potrete collegarvi in una qualsiasi stanza in maniera semplice e veloce.  Non occorre installare nulla, basterà inserire un adattore in una presa di corrente vicino al router e collegarlo ad esso tramite  cavo ethernet.  Il secondo adattatore lo collegherete ad esempio nella stanza non raggiunta dal wi-fi  e attraverso il cavo ethernet al pc da connettere. In questo modo è come se il pc fosse collegato direttamente al router.  Si possono aggiungere anche più adattatori dislocati in vari punti dell’abitazione per connettere più periferiche.
Unico ostacolo a questa tecnologia è la qualità del vostro impianto elettrico, che incide sulla velocità del segnale adsl trasmesso. 

Oltre ai PLC standard è possibile acquistare una coppia di adattatori di cui uno va collegato tramite ethernet al router, l’altro è un adattatore PLC wi-fi con antennina per trasformare il segnale di rete in segnale w-fi. I costi sono abbastanza elevati, variano in base alla velocità di trasferimento (da  40 a 200Mbit ).
Circa 60 euro per una coppia di PLC standard e oltre 100 euro per una paio di adattatori di cui uno wi-fi.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it

Stefano Soriano

[26-01-2011]

 
Lascia il tuo commento