Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Altre di Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Altre di Cinema
 
 

Otto storie di emigrati in Germania al Goethe-Institut

Venerd́ 28 Gennaio anteprima del documentario di Alessandro Melazzini

Prosegue al Goethe-Institut (via Savoia,15) “Va bene?! La Germania in italiano. Italien auf Deutsch”, progetto che ha coinvolto numerosi partner da entrambi i lati della frontiera nell’impegno a indagare il rapporto tra i due paesi e nel cercare di modificare l’immagine, spesso stereotipata, che coltiviamo da confinanti.

Venerdì 28 Gennaio il Goethe-Institut presenta l’anteprima di “Monaco, Italia. Storie di arrivi in Germania” di Alessandro Melazzini, giornalista filmaker e produttore nato a Sondrio nel 1974 e diventato cittadino tedesco nel 2008.

Melazzini, che si sente ora “italiano e tedesco. Tutti e due. O forse nessuno” è andato alla ricerca delle storie degli emigrati italiani in Germania, trovando “tracce di italianità” in otto storie di altrettante persone, dai laboratori di astrofisica alle foreste della Franconia.
La Germania è infatti al secondo posto come paese di emigrazione italiana ma spesso le storie dei nostri concittadini, le loro fatiche e i loro successi, si perdono nei percorsi individuali.

Dopo l’anteprima si terrà un incontro, moderato da Milvia Spadi (Rai Radio 1) e Roman Arend (Deutsche Welle), con il regista e Claudio Cumani, astrofisico e protagonista di uno degli otto destini raccontati.

Ingresso libero alla proiezione e all’incontro fino a esaurimento posti.

Per ulteriori informazioni sul progetto “Va bene?! La Germania in italiano. Italien auf Deutsch” e per vedere il video creato da Bruno Bozzetto sugli stereotipi italo-tedeschi:
www.goethe.de/vabene.


 
 

[26-01-2011]

 
Lascia il tuo commento