Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Nuova giunta, primo giorno di lavoro

Alemanno "parola d'ordine accelerare"

Una nuova assemblea capitolina con i cinque neo assessori e tre nuovi consiglieri. Sugli scranni della giunta per la prima volta hanno preso posto Dino Gasperini, Marco Visconti, Antonello Aurigemma, Gianluigi De Paolo e Carmine Lavanda.

Entrano, per le deleghe assegnate a Visconti, Gasperini e Aurigemma che fino alla scorsa settimana sedevano tra i banchi della maggioranza, tre nuovi consiglieri: Edmondo Tomaselli e Valerio Cianciulli del Pdl e Paolo Voltaggio dell’Udc. La nuova composizione è stata votata con 47 voti a favore e un astenuto: Francesco Storace.

Si apre così la nuova fase del governo capitolino. Non è escluso pero’ che tra pochi giorni possano essere nominati tre nuovi assessori. L’ampliamento dela giunta da 12 a 15 componenti fa parte di un emendameto al testo su RomaCapitale. Forse potremmo assistere all’ingresso dell’Udc, forse de La destra (anche se Storace nega ogni interesse). Magari potrebbe essere scelto un assessore donna, visto che, a oggi, a parte Belviso e Mannuni la maggioranza veste tutta con la cravatta.

LA NUOVA GIUNTA CON CINQUE NEO ASSESSORI

ALEMANNO - "Parola d'ordine accelerare". La parola d'ordine è "accelerare". Sul Piano casa, sull'applicazione del Quoziente familiare, sulla creazione del secondo Polo turistico, sulla riqualificazione delle periferie - prima tra tutte Tor bella Monaca - e sul miglioramento della viabilita' cittadina. Il sindaco Gianni Alemanno interviene di fronte all'assemblea capitolina per presentare la nuova giunta comunale ed illustrare le "priorita' programmatiche" del nuovo esecutivo. "Dopo due anni e mezzo - ha detto - ho ritenuto opportuno un cambiamento all'interno della giunta comunale: ma non si tratta di una modifica del programma, bensì di una sua accelerazione attraverso l'elenco delle priorità".

[20-01-2011]

 
Lascia il tuo commento