Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Rugby
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Rugby
 
 

6 Nazioni: ecco i 24 giocatori scelti da Mallett

di Antonio Scafati

Nessuno si aspettava sorprese, e sorprese non ci sono state: Nick Mallett ha annunciato oggi la lista dei 24 giocatori che affronteranno i primi due incontri del prossimo 6 Nazioni (contro l’Irlanda al Flaminio il 5 febbraio e contro l’Inghilterra a Twickenham il 12 febbraio). Il coach sudafricano conferma infatti gli uomini con i quali ha giocato le tre partite dei test match autunnali.

Uniche novità sono l’entrata in gruppo del mediano di apertura Kris Burton a causa dell’infortunio di Gower e del pilone Ignacio Rouyet. Cittadini e Bocchino scalano nelle fila della nazionale “A”. Per il resto, quelli di Ghiraldini e di Garcia sono rientri ampiamente attesi: entrambi erano stati fuori per infortunio. Mancherà invece come previsto Mauro Bergamasco.

Il raduno inizierà a Roma il 27 gennaio al Park Hotel “La Borghesiana”, dove il giorno dopo i giocatori cominceranno la preparazione. Al di là delle dichiarazioni di facciata, quello che Nick Mallett va ad affrontare è un 6 Nazioni del tutto particolare. Innanzitutto perché per lui è il quarto e ultimo torneo continentale da allenatore dell’Italia: dopo i mondiali che si disputeranno tra settembre e ottobre in Nuova Zelanda, Mallett lascerà la guida della nazionale. Con tutta probabilità lo sostituirà il francese Jacques Brunel.

L’altro motivo che rende particolare il prossimo 6 Nazioni è proprio la vicinanza con il campionato del mondo. È finito il tempo degli esperimenti, in sostanza, così come è finita la pazienza: da parte della federazione c’è voglia di raccogliere i risultati di un ciclo che fino ad oggi è da considerarsi deludente. Non a caso circolano voci che vogliono un Brunel già pronto a sostituire Mallett alla fine del 6 Nazioni, se i risultati dovessero essere negativi.

Da parte del presidente federale Giancarlo Dondi arriva acqua sul fuoco e la conferma di Mallett anche per il mondiale, ma allo stesso tempo traspare la consapevolezza di avere un gruppo all’apice della maturità che fino ad oggi non ha raccolto nulla. Le tre partite casalinghe (Irlanda, Galles, Francia) e la trasferta in terra scozzese costringono Mallett a giocarsi il tutto per tutto, prima di un torneo mondiale con un girone proibitivo (con Australia, Irlanda superfavorite) al quale l’allenatore sudafricano – a parte le smentite – potrebbe anche non arrivare.

Di seguito l’elenco completo dei 24 scelti da Mallett.

Piloni
Martin Castrogiovanni
Andrea Lo Cicero
Salvatore Perugini
Ignacio Fernandez-Rouyet

Tallonatori
Leonardo Ghiraldini
Fabio Ongaro

Seconde linee
Santiago Dellapè

Carlo Antonio Del Fava
Quintin Geldenhuys

Terze linee
Robert Barbieri
Paul Derbyshire
Sergio Parisse
Alessandro Zanni

Mediani di mischia
Pablo Canavosio
Edoardo Gori

Mediani d'apertura/Estremi

Kristopher Burton
Luke McLean
Luciano Orquera

Centri/ali
Tommaso Benvenuti
Mirco Bergamasco
Gonzalo Canale
Gonzalo Garcia
Andrea Masi

Alberto Sgarbi

[17-01-2011]

 
Lascia il tuo commento