Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Immigrazione a Roma

la fotografia del 2010 della Questura

I dati sull’immigrazione della questura di Roma relativi al 2010 indicano una città che diventa sempre più riferimento per gli stranieri, regolari e non.

Basti pensare che negli ultimi tre anni i permessi di soggiorno sono raddoppiati. Solo nell’ultimo anno ne sono stati rilasciati 120 mila. Alcuni di questi hanno e stanno creando non pochi problemi. Dall’ufficio immigrazione la conferma che, dietro le richieste di sanatoria, operano gruppi e associazioni criminali che, della disperazione e della voglia di messa in regola di alcuni, ne fanno un business, tante che per regolarizzare una posizione si fanno pagare fino a 8 mila euro. E cosi’ 8 mila domande sono state rigettate perché fasulle, 2 mila e 500 persone sono state indagate per reati associati alle false domande, la procura di Roma, poi, ha aperto 300 indagini.

Ma l’ufficio immigrazione della questura di Roma, il piu’ grande d’Europa, è stato impegnato anche nelle espulsioni. Gli immigrati clandestini espulsi sono stati 5 mila e 500, mille dei quali con la scorta. Piu’ di 11 mila quelli controllati. E poi c’è stata la collaborazione con il comune per l’identificazione dei nomadi nei campi cittadini.

[13-01-2011]

 
Lascia il tuo commento