Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Nuova giunta Capitolina

il commento laconico di Alemanno ''siamo a buon punto''

Si dimostra fiducioso il Sindaco Alemanno in vista del varo della nuova giunta, dopo l’azzeramento della precedente squadra di governo decisa lunedi’ scorso. Il commento laconico “siamo a buon punto”, rilasciato da Alemanno questa mattina non certo fa trapelare indizi sui nuovi nomi.

Il sindaco, poi a microfoni spenti, ha poi aggiunto che sceglierà i nuovi assessori in base alla loro capacità di calarsi nel territorio e alla loro concretezza.

La nuova squadra di governo del Campidoglio, che per Alemanno deve poter durare per due anni e mezzo, dovrebbe vedere la luce domani, dopo una serie di incontri  nel corso dei quali il primo cittadino ha fatto i conti con tutte le varie anime del Pdl romano, dagli ex di An agli ex di Forza Italia, dagli esponenti di Laboratorio Roma ai rappresentanti di Futuro e Libertà.

La giunta poggerà sulle stesse forze che l’hanno composta finora, non ci dovrebbero essere  nuovi ingressi  ( Udc e La destra ) ma almeno quattro assessori cambieranno e le carte delle deleghe saranno mischiate.

Tra i più in bilico c’è Laura Marsilio, fino alla settimana scorsa assessore alla Scuola,  Famiglia e Infanzia. A perdere le proprie deleghe ci potrebbe essere anche Enrico Cavallari al Personale, poi Sergio Marchi, alla mobilità, Fabio De Lillo all’Ambiente e il finiano Croppi, assessore alla Cultura ma non si escludono sorprese dell’ultim’ora.
 
 

[12-01-2011]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE