Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Un anno di Tecnologie

dall'iPad alle Tv in 3d

Come ogni anno che si rispetti Apple lancia sul mercato le sue “bombe tecnologiche”, prima con il suo tablet, l’iPad e poi con il tanto criticato iPhone 4, i cui problemi di ricezione non sono stati ancora risolti. Potremmo definire questo 2010 come l’anno dei tablet. Non hanno sostituito i computer portatili ma certamente hanno rubato una bella fetta di mercato. Pensiamo al Samsung Galaxy Tab o al Toshiba Folio 100, dotati di sistema Android e capaci di registrare videoclip, scattare foto o persino chiamare o video chiamare.

Il fronte “smartphone” è cresciuto in maniera esponenziale conquistando i giovanissimi, basti pensare che oggi con circa 100 euro si può acquistare un piccolo smartphone capace di collegarsi al web o ai social network.
E’ stato anche l’anno d’oro per Samsung e per il suo Galaxy S, capace di vendere in poco più di sei mesi ben 10 milioni di terminali nel mondo. Successo decretato anche dall’affermazione sempre maggiore di Android, sistema operativo eccezionale e dalle mille risorse.

Un 2010 all’insegna del 3D, prima nelle sale cinematografiche poi, per chi ha potuto permetterselo, con l’uscita dei primi Tv led con tecnologia 3D. Anche Sky ha infatti implementato la sua offerta con nuovi canali in 3D, sia per lo sport che per il cinema. Restando nell’ambito del salotto non possiamo tralasciare Google Tv ed Apple Tv, due nuovi modi di intendere la televisione che sicuramente sentiremo parlare nel 2011.

Per quanto riguarda l’intrattenimento casalingo La Sony e la Microsoft hanno lanciato rispettivamente Playstation Move e Kinetic, due diretti concorrenti della Nintendo Wii. Il gadget più interessante è stato sicuramente il kinetic di Microsoft, una telecamera con sensori capace di percepire sia i lineamenti sia i movimenti dell’utente, e senza bisogno di nessun controller o joypad.
Nel 2010 la corsa verso fonti di energia rinnovabili e risparmio energetico non si è fermata, così come non si è fermata Logitech producendo un’innovativa tastiera con pannelli solari in grado di ricaricarsi da sola. Addio quindi a cavi in eccesso o batterie da smaltire.

Cosa ci riserverà il 2011?? Sicuramente un anno ricco di novità e sorprese, con la nostra redazione sempre pronta ad aggiornarvi sulle ultime news. Intanto, vi auguriamo un felice e sereno anno nuovo.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it
Stefano Soriano

[29-12-2010]

 
Lascia il tuo commento