Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Politica Roma
 
» Prima Pagina » Politica Roma
 
 

Bilancio regionale, al via la discussione

approvazione entro la fine dell'anno

"Siamo intervenuti, nonostante le gravi premesse economico -finanziarie e le necessarie manovre per l'equilibrio di bilancio a garantire il nostro impegno per i cittadini ed il territorio del Lazio attraverso importanti interventi: 100 milioni di euro per il sociale che sono stati salvaguardati nonostante i tagli del Dl 78/2010; 1 miliardo di euro in dieci anni, ovvero 100 milioni all'anno a partire dal 2011, per l'edilizia sociale e sovvenzionata; 300 milioni per 3 anni per l'attuazione del piano di sviluppo rurale a favore delle aziende agricole del Lazio; 135 milioni di euro in tre anni per la raccolta differenziata per la prevenzione e per la riduzione a monte dei rifiuti". Questi i provvedimenti previsti dalla manovra del bilancio regionale illustrati dall'assessore al Bilancio Stefano Cetica durante la sua relazione in consiglio regionale.

Cetica ha continuato sottolineando «i 100 milioni di euro per le politiche attive del lavoro, attraverso la stabilizzazione dei precari e la ricollocazione dei lavoratori; i 140 milioni per la ferrovia Roma-Viterbo; i 100 milioni per la trasversale Orte-Civitavecchia; i 60 milioni di euro per il Fondo unico per la ricerca; i 30 milioni per il triennio 2011-2013 a sostegno della patrimonializzazione dei confidi del Lazio; i 15 milioni aggiuntivi per il biennio 2011 e 2012 a sostegno della patrimonializzazione delle imprese; i 15 milioni di euro per la domiciliarizzazione per le persone non autosufficienti; i 10 milioni di euro per la rete territoriale di centri specializzati per l'Alzheimer, l'alcolismo e il Dopo di Noi; gli 8,5 milioni di euro per il diritto allo studio; i 4,5 milioni di euro per il piano di monitoraggio e intervento per la microzonazione del rischio sismico; i 3 milioni di euro per le residenze universitarie».

La discussione in aula della proposta di bilancio continua e la maggioranza che sostiene la Polverini auspica che venga approvato prima della fine dell’anno.

[20-12-2010]

 
Lascia il tuo commento