Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Altre di Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Altre di Cinema
 
 

CULT: Grandi Classici Americani degli anni '40 e '60

Al Cineclub Detour prima rassegna curata dai ragazzi con la sindrome di Asperger

Da Martedì 21 Dicembre 2010 a Martedì 7 Giugno 2011 il Cineclub Detour ospiterà la rassegna “CULT – Grandi Classici Americani ’40 – ‘60”, primo ciclo di proiezione gestito da ragazzi con la sindrome di Asperger, nell’ambito del progetto “Lo sguardo degli Aspie”.

La sindrome di Asperger appartiene ai disturbi dello spettro autistico: le persone che ne soffrono hanno schemi di comportamento ripetitivi e interessi molto ristretti.
Nel 2008 il Gruppo Asperger Onlus ha avviato in collaborazione con il Detour un ciclo di proiezioni rivolte ai soci più giovani, per favorire l’aggregazione e lo scambio di idee attraverso lo spazio del cineclub e il cinema.

Dopo tre anni il progetto promuove un ciclo di proiezioni interamente gestito dai ragazzi che accoglieranno gli spettatori, presenteranno i film e introdurranno gli ospiti (critici ed esperti) che interverranno di volta in volta.
In programma alcuni capolavori del cinema americano, da “Rapina a mano armata” di Kubrick (1961) - che aprirà la rassegna Martedì 21 alle ore 20.30 - fino al film di chiusura, “Detour” di E. G. Ulmer (1945).

Referente Cineclub Detour
Giuseppe Cacace
rueto.gc@gmail.com

Referente Gruppo Asperger Onlus – Regione Lazio
Adina Adami
adina.adami@teletu.it

Per informazioni sulla sindrome di Asperger e sull’associazione Gruppo Asperger Onlus
www.asperger.it

Per informazioni sulla rassegna e la programmazione del Cineclub Detour
www.cinedetour.it


[16-12-2010]

 
Lascia il tuo commento