Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Luna elettrica

Al Teatro dell’Orologio uno struggente storia d’amore interpretata e diretta da Giulia Morgani e Federico Palmieri

Sarà in scena al Teatro dell’Orologio Sala Orfeo, dal 14 al 19 dicembre “Luna Elettrica”, interpretato e diretto da Giulia Morgani e Federico Palmieri. Danny e Roberta, un "possibile" omicida incontra una "potenziale" suicida. La storia di un incontro tra due anime ristrette ai margini, dove sensi di colpa per un  terribile segreto si sposano con violenti attacchi di panico, dando vita ad una commedia dove l'unico modo di comunicare e' "mandarsi a fanculo". Dolce follia in una storia d'amore teneramente violenta. Tutto lo spettacolo è accompagnato da brani cantati dal vivo, su basi, dalla splendida voce di Edoardo Luttazzi.

Lui autista di camion soprannominato “la Bestia”, lei vittima di un incidente sessuale con il padre, entrambi incapaci di avere relazioni sociali. Un incontro casuale darà vita ad uno scambio di tragedie dove i due protagonisti troveranno il modo di innamorarsi tra botte, lacrime e ….fellatio. Due anime dannate si esorcizzeranno attraverso la comprensione dell’uno verso l’altra. Una lampada diventerà una romantica luna in una versione underground della Bella e la Bestia.

Uno spettacolo che vuole trasmettere speranza laddove non ce nè, perchè per essere felici bisogna provare ad essere felici.. ed una lampada  può diventare la  più bella delle lune come due sociopatici la coppia più romantica del mondo.

“Luna Elettrica” è un progetto che nasce dal desiderio di raccontare la commedia romantica vista dalla parte dei cosiddetti “looser”. L' amore non più collocato all' interno del contesto buonista della società ma come forza suprema ed imparziale capace di dare luce alle anime più buie. Una ricerca attoriale attraverso l' uso del metodo mirata alla trasposizione di due caratteri complessi che trovano nello stare insieme il loro riscatto con una vita che, fino a quel momento, hanno sempre disprezzato.

Il Teatro Orologio è in Via Filippini 17.    
Prenotazioni per il pubblico 06-68392214
Orario Spettacoli: dal martedì al sabato h 21.00, domenica h.18.00.

[13-12-2010]

 
Lascia il tuo commento