Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Prostituzione. Sequestrato centro benessere all'Esquilino

Il centro benessere di via Sant'Antonio all'Esquilino è stato posto sotto sequestro e sono stati denunciati in stato di libertà due cittadini cinesi, la titolare e un giovane, per favoreggiamento della prostituzione. Gli agenti del Commissariato Esquilino, diretti da Valter Di Forti, hanno appurato che tra un massaggio e una tisana il cliente poteva richiedere prestazioni sessuali alle ragazze dietro pagamento di una quota extra. Dopo una serie di accertamenti e appostamenti i poliziotti hanno proceduto ad un controllo all'interno e hanno trovato la titolare, 42 anni, un giovane di 22, 5 ragazze, tutti di nazionalità cinese e alcuni avventori italiani. Tra questi c'era chi effettivamente si trovava lì per fare un massaggio, ma anche qualcuno che cercava altro. In particolare uno di questi ha riferito agli agenti di frequentare il centro da diverso tempo perchè oltre ai massaggi vi era la possibilità di avere un rapporto sessuale con una delle ragazze. Nel suo caso, ha aggiunto l'uomo, quel giorno aveva concordato un rapporto orale per la somma di 30 euro. In pratica per avere l'extra bisognava prendere contatti con la titolare o con il giovane dopodichè si poteva scegliere la ragazza e concordare direttamente con lei la natura della prestazione, la durata e il prezzo da pagare.

[11-12-2010]

 
Lascia il tuo commento