Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Si fingevano poliziotti per rapinare turisti

cinque arresti, i colpi nella zona Aurelia

Avevano costituito una banda che derubava ignari turisti con la tecnica dei finti poliziotti.  I cinque, due iraniani, due pakistani e un bulgaro, sono stati fermati per rapina dagli agenti del commissariato Viminale.  Tre gli episodi sicuramente riconducibili agli arrestati, tutti messi intorno ad alberghi della zona Aurelia.  Al vaglio degli inquirenti, però, sono ora decine di episodi denunciati in altre province del Lazio e del nord Italia.

Dopo una lunga attività investigativa, i cinque sono stati rintracciati in un camping di Passoscuro.  Gli agenti sono arrivati a loro seguendo due auto sospette, intestate a prestanome della provincia di napoli.  Il via vai all’interno del campeggio nel periodo della chiusura invernale ha poi indotto all’irruzione decisiva.  I cinque, trovati in possesso di denaro e documenti falsi, avevano già caricato i bagagli per una fuga all’estero.  Alla base dei ripeuti colpi, un copione collaudato.  

[09-12-2010]

 
Lascia il tuo commento