Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

E' morto Fausto Sarli

scultore d'alta moda

Fausto Sarli Lo chiamavano lo scultore dell’alta moda per la precisione e l’arte del suo taglio perfetto. Fausto Sarli si è spento a 83 anni in un ospedale romano circondato dall’affetto dei suoi figli e dello staff di via Gregoriana. Romano acquisito, era nato a Napoli dove, giovanissimo, aveva mossi i primi passi nel mondo della moda dopo aver lasciato gli studi universitari di economia. Il suo innato talento vide la consacrazione ufficiale nel 1956 con una sfilata di 30 abiti nella sala bianca a palazzo Pitti a Firenze.

Nel ’59 aprì il suo atelier romano a via Veneto. Arrivarono poi gli anni della televisione: suoi gli abito indossati da mina, Ornella Vanoni, Carla Fracci e le gemelle Kessler. Ma il maestro Sarli ha vestito anche regine e capi di stato fino ai grandi personaggi del jet set internazionale.

Il successo no ha mai però modificato il suo carattere schivo e modesto, poco amante delle ribalte medianiche. apprezzato dagli esperti e dalla clientela per la sua sartoria capace di esaltare le tecniche artigianali dell’alta moda grazie a un’attenzione meticolosa al minimo dettaglio, seguiva personalmente fino all’ultimo giorno la preparazione delle sue collezioni.

Proprio quest’anno aveva ricevuto dalle mani del sindaco il riconoscimento della lupa capitolina come maestro d’eccellenza dell’ stile italiano nel mondo. E ora è il sindaco stesso a offrire il Campidoglio per la camera ardente, perché i romani possano dare l’ultimo saluto al grande artista.

[09-12-2010]

 
Lascia il tuo commento