Giornale di informazione di Roma - Lunedi 11 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cultura Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma
 
 

8 dicembre, musei civici e Colosseo gratis per i romani

libero accesso dal Palazzo Senatorio ai Musei Capitolini

Per l'8 dicembre il Colosseo e i musei civici saranno gratuiti per i romani (dovrete presentarvi con carta d'identità che dimostra la residenza romana). Anche il Palazzo Senatorio (Campidoglio) aprirà eccezionalmente le sue porte a tutti e potrà essere visitato da cittadini e turisti, che potranno così vedere dal vivo l'aula Giulio Cesare rinnovata dopo i lavori per i 150 anni di Roma Capitale.

Per l'accesso, dalle 9 della mattina fino alle 20, i visitatori, in gruppi di 30 persone per volta, saranno accompagnati dalle guide che mostreranno le bellezze del Palazzo. All'entrata i gruppi verranno invitati a entrare nella Sala del Carroccio. Si salirà poi fino al primo piano dove c'è lo studio del Sindaco e dove i visitatori potranno affacciarsi dal famoso balconcino. Si passerà quindi ad ammirare la Sala dell'Arazzo, la Sala delle Bandiere e l'Aula Giulio Cesare.

Per l'occasione, piazza del Campidoglio sarà animata da giocolieri, clown e animatori che intratterranno i più piccoli con i giochi di un tempo quali la corda, la campana e i birilli.

Per accedere sarà però necessario mostrare un documento di identità che attesti la "romanità". Il Sistema Musei Civici - gestito da Zètema Progetto Cultura - è espressione di ben diciotto realtà museali che vanno dai Musei Capitolini alla Centrale Montemartini, Mercati di Traiano Museo dei Fori Imperiali, MACRO Pelanda, Museo dell'Ara Pacis, Museo Barracco, Museo della Civiltà Romana, Museo delle Mura, Museo di Roma Palazzo Braschi, Museo Napoleonico, Museo Carlo Bilotti all'Aranciera di Villa Borghese, Museo Pietro Canonica, Museo di Roma in Trastevere, Musei di Villa Torlonia, Museo Civico di Zoologia, Planetario e Museo Astronomico, Villa di Massenzio e Area Sacra di Largo Argentina (dove sono stati ritrovati i resti di quattro templi, il più importante complesso di edifici sacri d'epoca repubblicana media e tarda). Un'occasione da non perdere per apprezzare le meraviglie di questo sistema museale e per essere partecipi dell'immenso patrimonio culturale che la Capitale offre non solo ai turisti, ma anche ai suoi cittadini.

Un patrimonio che spazia dall'arte contemporanea del Macro ai Musei Capitolini, il più antico museo del mondo, o i Musei di Villa Torlonia e il Museo Canonica a Villa Borghese dove si può unire un tuffo nella natura alla visita di importanti siti artistici e storici. E per chi predilige il filone scientifico, il Planetario e Museo Astronomico e il Museo Civico di Zoologia possono offrire divertenti ed istruttivi percorsi tra pianeti, astronomia e animali. Anche l'archeologia trova posto in questo variegato panorama museale, con la Villa di Massenzio e i suoi imponenti resti del circo, annessi alla villa dell'Imperatore. 

[07-12-2010]

 
Lascia il tuo commento