Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Altre di Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Altre di Cinema
 
 

''A qualcuno piace Billy'' dall'8 al 12 Dicembre

Rassegna dedicata a Billy Wilder, da ''La fiamma del peccato'' a ''Viale del tramonto''

Dall’8 al 12 Dicembre 2010 l’Alphaville Cinecelub (via del Pigneto, 283) propone una selezione monografica delle opere di Billy Wilder.
La prima parte della selezione “A qualcuno piace Billy” prevede in programma ogni giorno alle ore 21.00 una delle opere del maestro del “cinema del travestimento”, come fu definito il suo modo di lavorare in cui dramma e commedia, farsa e tragedia si confondevano in un originalissimo stile agrodolce.

Emigrato dall’Austria negli Stati Uniti dopo la fine della Repubblica di Weimar e l’avvento del Nazismo, Wilder arrivò alla regia quasi per caso dopo aver tentato la carriera giornalistica, gli studi di giurisprudenza e l’attività di “ghostwriter”.
Nei suoi film hollywoodiani Wilder portò gli echi dei grandi conflitti umani ed etici della cultura austro-ungarica ma in forme insolite, trasfigurate in una serie di opere che hanno saputo tenere insieme le due anime – leggera e corrosiva – dell’autore.

I film saranno introdotti da Patrizia Salvatori con contributi di Sandro Fogli.

Programma della rassegna “A qualcuno piace Billy”.

Mercoledì 8 Dicembre
“La fiamma del peccato” (Usa, 1944, 107’)

Giovedì 9 Dicembre
“Arianna” (USA, 1957, 130’)

Venerdì 10 Dicembre
“Irma la dolce” (USA, 1963, 142’)

Sabato 11 Dicembre
“L’appartamento” (USA, 1960, 125’)

Domenica 12 Dicembre
“Viale del tramonto” (USA, 1950, 110’)

Entrata con tessera e sottoscrizione.

Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare il sito ufficiale del Cineclub Alphaville.



[03-12-2010]

 
Lascia il tuo commento