Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Traffico e sfruttamento di essere umani

arrestato romeno 26enne e 5 rom che addestravano bimbi per compiere furti

I protagonisti sono diversi ma i reati sono simili, di quelli che nella Roma del 2010, fanno accapponare la pelle: traffico e sfruttamento di esseri umani, riduzione in stato di schiavitù.

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia Romacentro hanno arrestato un romeno di 26 anni, ricercato anche in Romania, tanto che a suo carico vigeva un mandato d’arresto europeo: l’accusa è di aver organizzato un traffico di donne dal suo paese all’Italia per farle poi prostituire sulle strade delle grandi città.

Portato al cercere di Regina Coeli dovrà rispondere di traffico di esseri umani e sfruttamento della prostituzione.

Altri arresti, poi, sono stati compiuti dalla squadra mobile della Questura di Roma in collaborazione con la polizia francese nei confronti di 5 rom che addestravano bambini per compiere furti nelle metropolitane di Roma e Parigi. I bambini più piccoli, con meno di tre anni, venivano impiegati per l’accattonaggio.Il bliz è stato compiuto all’Infernetto, e sono tanti i minori trovati, alcuni dei quali, come una bimba di 9 mesi, in pessime condizioni di salute tanto che è stato necessario il ricovero in ospedale.

[02-12-2010]

 
Lascia il tuo commento