Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Festival del Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema » Festival del Cinema
 
 

Dal web alla sala: il 242 Short Film Festival

I ventidue finalisti della selezione on-line in concorso alla Casa del Cinema

Dal 3 al 5 Dicembre 2010 la Casa del Cinema ospiterà la IV edizione del 242 Short Film Festival. In programma ventidue cortometraggi italiani e stranieri selezionati  tra ottantacinque proposte dagli utenti del portale 242MovieTv, attraverso una votazione on-line che si chiuderà ufficialmente oggi 30 Novembre.

242MovieTv è la prima community italiana dedicata ai professionisti del cinema e della televisione indipendente, a cui permette di entrare in contatto con tutte le figure professionali del settore organizzando anche gruppi di lavoro per la produzione/distribuzione delle loro opere. Attraverso le numerose collaborazione con i più importanti festival italiani, le opere così prodotte possono entrare a far parte di un ampio circuito di promozione, non solo on-line.

La IV edizione del 242 Short Film Festival ha ricevuto il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio, della Provincia e del Comune di Roma oltre al sostegno di Rai Trade e Cinecittà Luce. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha voluto assegnare quest’anno una medaglia, quale suo premio di rappresentanza, all’edizione 2010 del festival.
Oltrepassando per la prima volta i confini del web il 242 Short Film Festival apre gratuitamente le sue proiezioni al pubblico per tre giorni, alle ore 21.00. Madrina della manifestazione Daniela Virgilio, protagonista della serie tv “Romanzo Criminale”.

La Giuria sarà composta da Sergio Martino (regista), Benedetta Caponi (Mikado Film), Michele Totti (Colorado Film) e Chiara Valenti Omero (Direttore Artistico Maremetraggio).
Quattro i premi assegnati: il Miglior Cortometraggio riceverà 5.000€ la partecipazione di diritto al festival “Maremetraggio”, partner del festival. L’opera più votata dalla community di 242MovieTv si aggiudicherà un premio economico di 1.000€.
Rai Trade attribuirà un suo riconoscimento, impegnandosi a distribuire nel mondo il Miglior Cortometraggio Italiano in concorso. Il Miglior Regista Italiano vincerà invece una borsa di studio per un corso di montaggio in Avid.

Programma della IV edizione del 242 Short Film Festival.


Venerdì 3 Dicembre
h. 21.00

Proiezione Cortometraggi:

La Ventaja del Sicario di Luis Moreno Bernardo (7'27'', Spagna)
Io sono qui di Mario Piredda  (19', Italia)
Vicky & Sam di Nuno Rocha  (14', Portogallo)
Il Vincitore di Davide Labanti (19'48'', Italia)
El ataque de los robots de nebulosa-5     di Chema García Ibarra (6'20'', Spagna)
Mother, mine di Susan Everett  (16'16'', UK)
41 di Massimo Cappelli  (18'15'', Italia)
Just a pitch di Eric Raynaud  (26'40'', Francia)
Hasta mañana di Lara Pedraz  (11', Spagna)
Il Viaggio del Piccolo Principe di Nicola Sorcinelli  (11', Italia)
If I should fall Behind di Morgan Bushe      (14', Irlanda)


Sabato 4 Dicembre
h. 21.00

Proiezione Cortometraggi:

Il mio ultimo giorno di guerra di Matteo Tondini (19', Italia)
Consequências di Luis Ismael  (10', Portogallo)
La fiducia di Francesco Costantini (9'20'', Italia)
Caron di Pierre Zandrowicz  (22'37’’, Francia)
Oggi Gira Così di Sydney Sibilia (17', Italia)
El Pasajero di Fernando Camozzi  (12'09'', Argentina)
Il cielo della domenica di Ermes Di Salvia (14', Italia)
Erase love di Javier Ideami  (12', Spagna)
Saturno di Benni Piazza  (23', Italia)
The office orphan di David Lilley  (5', UK)
Being handy di Vincenzo Cosentino  (7', Italia)

Domenica 5 Dicembre
h. 21.00

Premiazione dei Cortometraggi Vincitori

A seguire

Proiezione Film 

“La polizia accusa: il servizio segreto uccide” di Sergio Martino (1975, Italia)

Omaggio al Presidente di Giuria Sergio Martino, alla presenza dell’autore.

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.
Per ulteriori informazioni e eventuali modifiche di orario si consiglia di consultare il sito ufficiale di 242 MovieTv.

[30-11-2010]

 
Lascia il tuo commento