Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Economia laziale, primi mesi in ripresa

bene articoli farmaceutici e turismo, male ''il mattone''

Nei primi nove mesi del 2010 l’economia laziale ha registrato performance superiori a quelle dei primi tre mesi del 2009.
La crisi sembra mollare un po’ la presa. Resta preoccupante però la contrazione del credito alle imprese, che nei primi tre mesi di quest’anno è addirittura inferiore  allo stesso periodo del 2009. Una qualità del credito che mostra la corda sia per le grandi che per le piccole imprese.

Una situazione che, secondo la Banca d’Italia,  nel secondo semestre dell’anno, starebbe cambiando in positivo grazie ad un allentamento delle condizioni di erogazione imposte dalle banche.
   
Se consideriamo i settori : il sondaggio della Banca d’Italia tra le imprese dice che nell’ industria la ripresa degli ordinativi dall’estero e la tenuta della domanda interna hanno segnato una inversione di tendenza. Bene anche gli articoli farmaceutici, regge il turismo, mentre preoccupa la flessione del mercato immobiliare, nel quale si registrano vendite e prezzi in calo.

L’occupazione nel 2010 è cresciuta. Da marzo a giugno il numero dei senza lavoro si è fermato all’8,2% ; resta massiccio il ricorso alla cassa integrazione, specialmente nei settori della meccanica e della chimica. Manca lo slancio della ripresa, e la maggior parte delle anziende non pensa ad aumentare il numero dei dipendenti, resta la tendenza a “ giocare in difesa”.  
 
 

[25-11-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE