Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Teatro Roma
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Teatro Roma
 
 

Donna Rosita Nubile

dal 23 novembre al Teatro Argentina

Debutta il 23 novembre al Teatro Argentina ''Donna Rosita Nubile'', un testo di Garcia Lorca diretto da Lluis Pasqual, che descrive un modo fuori del tempo di vivere l'amore. Al contrario di “Nozze di sangue”, dove si parla di passione travolgente, “Donna Rosita” e' una commedia delicata, la piu' cechoviana della scrittura lorchiana. Allo scorrere del tempo tocca il ruolo di protagonista: e quando il tempo e' protagonista, e' della vita che si parla.

Promessa a un giovane che dopo il fidanzamento lascia la Spagna, Rosita lo attende per vent'anni, fiduciosa che lui tornera', come le promette in periodiche lettere. Ma gli anni passano, le amiche di Rosita si sposano ed hanno bambini, il fidanzato non torna e la giovane appassisce, come la rosa mutabilis che lo zio di lei ama coltivare. L'ovvio verra' alla luce: il fidanzato di Rosita si e' sposato in Argentina e non ha avuto cuore di rivelarglielo. Ma forse lei sapeva. Un grande amore che si rivela, dunque, un crudele inganno.

Una giovinezza soffocata in un piccolo paese della provincia spagnola. Un testo delicato e commovente, una lirica storia d'amore legata ai temi classici del teatro di Lorca: la nostalgia e la riflessione sulle occasioni mancate.

''Donna Rosita - racconta il regista Llui's Pasqual - è una piccola storia, come tutte le storie emozionanti. Il teatro di Garcia Lorca, come il cinema di Almodovar, vive di battute pronunciate da donne. Io do ragione ad entrambi, perche' sono convinto della superiorita' femminile, per intelligenza e per modo di sentire”.

[22-11-2010]

 
Lascia il tuo commento