Giornale di informazione di Roma - Martedi 12 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Brevi di Cronaca
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma » Brevi di Cronaca
 
 

Terracina, uccide la fidanzata a coltellate

arrestato 24enne

Sono decine le coltellate inferte a Emiliana Femiano dal proprio fidanzato. I fendenti di un coltello da cucina non hanno risparmiato neanche il volto. L'omicidio è avvenuto nella notte, in un appartamento di via Capirchio, a pochi passi dal centro storico di Terracina, dove Luigi Faccetti, 24 anni, si trovava agli arresti domiciliari per aver già tentato, un anno fa a Napoli, di uccidere Emiliana.

Ieri sera i due si sono incontrati nell'appartamento, forse per l'ennesimo chiarimento. Nella notte è nato un violento litigio che ha poi scatenato la furia omicida di Faccetti. Dopo aver colpito a morte la donna, il ragazzo è fuggito raggiungendo il pronto soccorso di Villaricca, nel napoletano, dove si è fatto medicare una ferita alla mano. Poco dopo è scattato l'allarme alle forze dell'ordine della provincia di Napoli. Dopo un lungo interrogatorio l'uomo ha confessato di aver ucciso la ex convivente nel suo appartamento di Terracina. I carabinieri della compagnia hanno quindi raggiunto l'abitazione di via Capirchio, all'interno di un residence, e hanno trovato il corpo martoriato della ragazza. I carabinieri del comando provinciale, per fornire precisazioni dell'operazione, avevano convocato nella tarda mattinata di oggi una conferenza stampa, che dopo un'ora di attesa dei cronisti è stata improvvisamente annullata per volontà del magistrato titolare dell'indagine, Eleonora Tortora, che non ha concesso l'autorizzazione necessaria.

FACCETTI IN OSPEDALE - Luigi Faccetti, l'uomo al momento sotto interrogatorio nella caserma di Villaricca, all'alba di oggi si è presentato all'ospedale di Giugliano (Napoli) per farsi medicare una ferita da taglio. L'uomo ha detto di essersi ferito accidentalmente, senza aggiungere altri particolari, nè le sue generalità. I medici quindi hanno allertato i carabinieri. Quando però i militari della compagnia di Giugliano, con il capitano Alessandro Andrei, sono giunti in ospedale Faccetti si era già allontanato. Quindi, sono state attivate le ricerche. Faccetti è stato trovato che vagava nel centro storico di Giugliano. L'uomo è stato condotto nella caserma dei carabinieri di Villaricca. I militari hanno quindi allertato i loro colleghi di Terracina (Lt) dove è stata trovata la donna.

[22-11-2010]

 
Lascia il tuo commento