Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Rugby
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Rugby
 
 

Rugby, la Mantovani Lazio avvicina i cugini

La Mantovani Lazio vince lo scontro salvezza contro L’Aquila. Futura Park Rugby Roma sconfitta dalla capolista Prato

Rugby Roma – Sul campo della capolista Estra I Cavalieri Prato la Futura Park Rugby Roma perde 23-17 e probabilmente dà l’addio ai sogni di play off. I romani partono col piede sbagliato, concedendo al 4° minuto un intercetto all’apertura Ngawini che vale la meta del vantaggio. Punteggio ristabilito in parità grazie alla meta tecnica che la Rugby Roma sa procurarsi grazie al pacchetto di mischia. Le due punizioni di Wakarua e la meta di Chiesa tagliano però le gambe ai romani, costretti a risalire la china per tutto il secondo tempo. La rimonta è solo parziale, la meta di Persico non basta. Il piede di Wakarua lima il punteggio sul definitivo 23-17: Prato rimane in testa alla classifica, mentre la Rugby Roma non solo vede scappare le prime posizioni ma si ritrova anche la Lazio alle calcagna.

Mantovani Lazio
– Vittoria fondamentale quella della Mantovani Lazio che sul proprio terreno batte L’Aquila Rugby 16-10, allungando a 12 il vantaggio sull’ultima in classifica e avvicinando i cugini della Rugby Roma. La partita si gioca punto per punto: la differenza la fa la precisione di Gargiullo per la Mantovani Lazio e l’imprecisione dalla piazzola di Paolucci, che solo al 61° centra per la prima volta i pali portando il risultato sul 9-3. La meta della Lazio arriva una manciata di minuti dopo con Nitoglia: Gargiullo trasforma e la Lazio vola sul 16-3. Il punto bonus difensivo gli aquilani lo acciuffano nel finale, con una meta tecnica trasformata da Paolucci. Ma per L’Aquila è una magra consolazione, la classifica dice penultimo posto con cinque punti. La Mantovani Lazio invece scappa via dalla zona calda e sale a 12: i cugini sono distanti soli 2 punti.

Le altre partite – Il derby dell’Emilia se lo aggiudica Banca Monte Parma Crociati, che strappa la vittoria sul campo dell’HBS GranDucato Parma: 9-13 il risultato finale, maturato grazie alla meta della seconda linea Sigg nel finale. Partita tirata come ogni derby che si rispetti, giocata sotto una pioggia battente.
Rovigo schianta il Casinò di Venezia con un impietoso 30-7. Vittoria importante per i rossoblu che salgono al quarto posto in classifica. Per Venezia, invece, è ancora rinviato l’appuntamento con la prima vittoria stagionale. Fortuna per i lagunari che la penultima in classifica (L’Aquila) non sia ancora scappata via.
Il Petrarca Padova espugna il campo del Marchiol Mogliano terzultimo in classifica ma fa molta fatica a piegare la tenacia dei padroni di casa. L’abbrivio delle prime giornate di campionato sembra essersi esaurito e Padova vince solo 6-11, assestandosi al quarto posto in classifica insieme al Rovigo. Il Marchiol invece si prende un punticino utile a muovere la classifica.

Eccellenza – VII giornata
Marchiol Mogliano – Petrarca Padova 6-11
Estra I Cavalieri Prato – Futura Park Rugby Roma 23-17
HBS GranDucato Parma – Banca Monte Parma Crociati 9-13 
Femi-CZ Rovigo – Casinò di Venezia 30-7
Mantovani Lazio – L’Aquila Rugby 16-10

Classifica
Estra I Cavalieri Prato 26 ; Banca Monte Parma Crociati 24 ; Femi-CZ Rovigo 23 ; Petrarca Padova 23 ; HBS GranDucato Parma 22 ; Futura Park Rugby Roma 14 ; Mantovani Lazio 12 ; Marchiol Mogliano 12 ; L’Aquila Rugby 5 ; Casinò di Venezia 0*(*quattro punti di penalizzazione per mancata attività giovanile)

Antonio Scafati

[21-11-2010]

 
Lascia il tuo commento