Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Rugby
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Rugby
 
 

Italia – Argentina: ecco le formazioni

Sabato a Verona gli azzurri sfideranno i pumas. Mallett non fa rivoluzioni

Ci siamo. Si ricomincia. Sabato prossimo, a Verona, la nazionale italiana di rugby affronterà l’Argentina nel primo dei tre test match di questo autunno. Partita sulla carta avvincente, contro un avversario forte, più forte di noi (terzo agli ultimi mondiali francesi).

Nick Mallett, coach degli azzurri, ha diramato oggi la formazione che scenderà in campo sabato. Nessuna grossa sorpresa, il coach sudafricano si affida agli stessi ragazzi con cui ha affrontato i test estivi. Ma è in sostanza il canovaccio dello scorso Sei Nazioni ad essere ripreso, con la scelta di mandare in campo una formazione molto fisica. Ai centri ci saranno infatti Masi e Canale, alle ali Mirco Bergamasco e l’esordiente Tommaso Benvenuti. Gower e Tebaldi in mediana dovranno cercare di innescarli. 

Ma è forse nei confronti degli avanti che c’è maggiore curiosità: il pacchetto di mischia argentino è infatti un reparto di primo livello, e la partita di sabato potrà far capire a che punto è l’Italia. A parte Barbieri schierato flanker, nei primi otto non ci sono esperimenti. Castrogiovanni e Perugini con Ghiraldini in mezzo chiudono la prima linea: ed è lì davanti che ci sarà battaglia. In panchina si riaffacciano Lo Cicero e Orquera.

Anche l’argentina guidata da Santiago Phelan non rivoluziona il XV. Esordiranno il terza linea Miguel De Acheval e la seconda linea Mariano Galarza; Gonzalo Camacho vestirà la maglia numero 14. I grossi calibri (Felipe Contepomi, Mario Ledesma) ci sono tutti.

Italia
15 Luke McLean, 14 Tommaso Benvenuti, 13 Gonzalo Canale, 12 Andrea Masi, 11 Mirco Bergamasco, 10 Craig Gower, 9 Tito Tebaldi, 8 Sergio Parisse, 7 Robert Barbieri, 6 Alessandro Zanni, 5 Quintin Geldenhuys, 4 Carlo Antonio Del Fava, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Salvatore Perugini

Argentina
15 Martin Rodriguez, 14 Gonzalo Camacho, 13 Gonzalo Tiesi, 12 Santiago Fernandez, 11 Lucas Gonzalez-Amorosino, 10 Felipe Contepomi, 9 Nicolas Vergallo, 8 Juan-Martin Fernandez-Lobbe, 7 Miguel De Achaval, 6 Genaro Fessia, 5 Mariano Galarza, 4 Manuel Carizza, 3 Martin Scelzo, 2 Mario Ledesma, 1 Rodrigo Roncero.

Antonio Scafati

[11-11-2010]

 
Lascia il tuo commento