Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Tecnologie
 
» Prima Pagina » Tecnologie
 
 

Nuovi incentivi statali per la banda larga

Tornano gli incentivi statali per la banda larga. Il Ministero dello sviluppo Econimico ha annunciato, con il decreto legge 40/2010, lo stanziamento di 300 milioni di euro per incentivare i seguenti settori: motocicli, elettrodomestici, cucine componibili, internet a banda larga, settore agricolo e nautico.
Importante è la precisazione relativa alla richiesta dell’incentivo sulla banda larga: “ Gli incentivi relativi all’internet veloce per i giovani devono essere richiesti esclusivamente tramite il gestore telefonico e non direttamente dai singoli venditori ”. Inoltre il Ministro spiega che: “ è stato deciso di effettuare un’unica variazione compensativa tra tutti i settori che consentirà di far confluire tutte le risorse ancora non prenotate in una disponibilità comune ai settori stessi. Il fondo unico così costituito sarà reso disponibile per le prenotazioni dei rivenditori e consumatori a partire dal 3 novembre prossimo “.

Come per gli incentivi precedenti è confermato il bonus di 50 euro una tantum a favore dei giovani tra i 18 e 30 anni che intendono attivare un nuovo abbonamento.

Tim propone un Internet Pack, che comprende chiavetta e connessione per un anno con due opzioni di abbonamento: Internet Pack 40: 49 € (99 € prezzo standard)
Internet Pack 100: 109 € (159 € prezzo standard)

Vodafone invece offre uno sconto di 50 euro attivando un’offerta abbonamento o una per ricaricabili. Per l’abbonamento lo sconto è una riduzione dell’importo del conto telefonico, utilizzato per navigare con una internet key o mini pc. Per la ricaricabile è possibile scegliere una chiavetta al costo di 1 euro con 3 mesi di navigazione , e un massimo di 30 ore al mese.

Tre lancia l’offerta Incentivai! Con la quale è possibile acquistare una chiavetta e associare una sim con piano SuperWeb Time. Il contributo di 50 euro si trasforma di fatto in 18 euro di sconto sull’acquisto della chiavetta e in 32 euro di ricarica da utilizzare per il traffico dati.

Wind applica gli incentivi sulle opzioni Mega Ore, Mega 100 Ore, Mega Unlimited e Internet No Stop, offrendo un bonus di 50 euro su una tariffa ricaricabile o di uno sconto in fattura per le offerte in abbonamento.

Per consigli o segnalazioni scrivete a: tecknologie@corriereromano.it
Stefano Soriano

[03-11-2010]

 
Lascia il tuo commento