Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Minacciava le donne con una pistola e le rapinava

arrestato romano di 33 anni

È finito un incubo per i residenti di Ostia Nuova. Così i carabinieri hanno definito l’arresto del rapinatore, autore di due colpi nei confronti di altrettante donne.  L’uomo, un tossicodipendente romano di 33 anni con precedenti penali, minacciava le sue vittime puntando loro una pistola alla tempia. 

La prima rapina è avvenuta il 31 ottobre in via Guido Vincon. Il malvivente aveva assaltato una 39enne che si accingeva a entrare in auto. Sotto la minaccia dell’arma, la donna aveva dovuto consegnarle una borsa e un telefono cellulare.

Stesso copione il giorno successivo nei confronti di una ragazza di 22 anni che attendeva l’autobus in piazza Gasparri.  Un’aggressione che ha fruttato appena un cellulare, ma che lo ha portato direttamente nel carcere di Regina Coeli con l’accusa di rapina aggravata. 

Quando gli investigatori ieri hanno rintracciato l'uomo, nel suo appartamento aveva appena cambiato gli indumenti utilizzati per la rapina avvenuta poco tempo prima. I carabinieri stanno ora tentando di capire se l'arrestato possa essere l'autore di altre rapine in alcuni negozi di Ostia.

[02-11-2010]

 
Lascia il tuo commento