Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Ondata di maltempo nel Lazio

centinaia di interventi dei vigili per allagamenti, intenso traffico in rientro in città

Una violenta ondata di maltempo si è abbattuta sul Lazio. La parte più colpita, finora, è il lato nord della città, fino alla provincia di Viterbo. Ma problemi di allagamenti ci sono anche in provincia di Roma, Cerveteri e la zona di Cerenova - Campo di Mare. I distaccamenti dei vigili del fuoco di Bracciano, Cerveteri e Cerenova hanno ricevuto oltre cento richieste d'intervento per locali allagati.

I danni maggiori si sono verificati a Cerveteri, dove decine di locali al pianoterra sono stati invasi da acqua e fango. Un'automobilista è rimasta intrappolata nella sua auto ed è stata soccorsa dai vigili del fuoco. Numerosi gli alberi divelti e i rami spezzati caduti sulle carreggiate e rimossi, anche grazie all'ausilio dei volontari della protezione civile. Disagi anche per la metropolitana, il servizio della Metro A è stato infatti interrotto per alcune ore tra Subaugusta e Anagnina.

PIOGGIA A ROMA - Nella Capitale è intervenuta la Protezione Civile del Campidoglio "per far fronte ai diffusi allagamenti che si sono verificati in seguito alle precipitazioni temporalesche del primo pomeriggio", spiega il vicecapo di Gabinetto e direttore della Protezione civile di Roma Capitale, Tommaso Profeta. "Sulla Capitale - aggiunge Profeta - sono caduti in media 25 millimetri di pioggia, causata da una cumulata che ha attraversato la Città da Ovest a Est tra le 12.30 e le 14.30".

DISAGI AL TRAFFICO - Il traffico di rientro dal ponte del primo novembre si è sommato alle difficoltà di circolazione dovute alle forti piogge. Sulla A1, forti rallentamenti tra l'uscita Colleferro e Roma Sud e tre chilometri di coda per l'ingresso sul Gra dalla Roma - Napoli. Disagi alla viabilità anche nel quadrante nord della città.

[01-11-2010]

 
Lascia il tuo commento