Giornale di informazione di Roma - Venerdi 15 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Superenalotto milionario

gran parte delle vincite nel Lazio

Dopo nove mesi e 112 concorsi andati a vuoto, al Superenalotto è uscito il tanto atteso "6". Una sestina che vale 177,7 milioni di euro, nel Lazio è andata quasi la metà dell'intera vincita.

Il sei è stato indovinato da un sistema a caratura giocato sulla 'Bacheca Sistemi Sisal'. Un sistema da 70 quote dal costo di 24 euro ciascuna: conti alla mano, ogni quota vince 2 milioni e 538 mila euro. Costo del sistema: 1.680 euro. Si tratta del montepremi più alto mai assegnato in Italia, secondo in Europa solo al jackpot superiore ai 183 milioni di euro messo in palio da Euromillions nel febbraio del 2006.

Questi i numeri milionari (n. 130):
4 - 26 - 40 - 54 - 55 - 67
Jolly: 41
Superstar: 78

Nel Lazio è andata quasi la metà del jackpot. Oltre 86,3 milioni della vincita record sono andati nel Lazio: merito delle 25 quote, riferisce Agipronews, vendute dalla ricevitoria Ilario di Sperlonga, che ha assegnato da sola circa 63,4 milioni di euro, il 35,6% del totale, cui si aggiungono altre nove quote sparse in tutta la regione. Il Lazio si aggiudica così quasi la metà delle vincite (il 48,6%). Segue la Lombardia con 13 quote complessive (5 solo nella ricevitoria il Cantuccio di Colico - Lecco), che portano a 32,9 milioni il totale regionale.

[31-10-2010]

 
Lascia il tuo commento