Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

l'inverno più caldo degli ultimi 100 anni

da lunedì prossimo cambio di tendenza

Arriva la primavera, tirate fuori i cappotti. Le bizze del clima non smettono di sorprendere: dopo un inverno da record, con le temperature più alte degli ultimi cento anni, ecco la primavera a rischio gelate.

Le previsioni dei metereologi annunciano un flusso di aria fredda dall’artico che a partire da lunedì prossimo investirà la nostra penisola. Crollo verticale per la colonnina di mercurio, che scenderà anche di 10-15 gradi. Non mancheranno piogge e nevicate, anche a quote basse. Le precipitazioni dureranno fino a venerdì 23, nel fine settimana poi è atteso un lento miglioramento, ma le temperature rimarranno ancora al di sotto della media.

Se gli albergatiori delle località montane sorridono, auspicando almeno un finale di stagione con il tutto esaurito, la previsioni preoccupano non poco gli agricoltori: rischiano danni molte coltivazioni, viste le fioriture anticipate delle ultime settimane, ad esempio di susini, peschi, albicocchi.

Il generale inverno dunque farà sentire il suo colpo di coda, alleviando, si spera, la prevista siccità estiva. Le statistiche parlano di piogge dimezzate sulla capitale rispetto alla media invernale, ora rovesci e temporali annunceranno… la primavera.

[12-03-2007]

 
Lascia il tuo commento