Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Scoperto deposito di auto rubate

erano pronte per esser spedite all'estero

Le fiamme gialle hanno scoperto a Tor Cervara, nella periferia est della città, un deposito di auto di grossa cilindrata rubate e pronte per essere inviate all’estero.

La Guardia di Finanza ha anche messo le manette ai polsi a tutti e sei i componenti della banda che avevano messo in piedi una organizzazione efficientissima che comprendeva l’esperto di elettronica, il meccanico e il carrozziere. 
Le auto venivano rubate attraverso l’utilizzo di un sofisticato software; grazie a questo programma applicativo i ladri riuscivano a duplicare il codice di apertura dell’autovettura che veniva trasferito su di una chiave “clone” . Con quest’ultima era un gioco da ragazzi aprire e portar via l’autovettura. La macchina veniva così rubata senza subire senza neanche un graffio.

Le auto di lusso, una trentina, erano già state caricate su alcuni container per essere spedite e vendute in paesi al di fuori della Comunità europea, in particolare nordafrica e balcani .
Gli arrestati tre italiani, due egiziani ed un romeno dovranno rispondere dei reati di riciclaggio, ricettazione e furto.

[08-10-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
 
 
 
 
  • I video della notizia