Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cinema
 
» Prima Pagina » Cinema
 
 

The Town

di Ben Affclek. Con Ben Affleck, Rebecca Hall, Jeremy Renner

di Svevo Moltrasio

Ascesa e caduta di una giovane banda di rapinatori di banche: tra colpi, soldi e sangue, l'ostaggio di una ragazza segnerà il punto di non ritorno almeno per uno dei membri.

Il modesto attore Ben Affleck torna alla regia, dopo l’interessantissimo esordio GONE BABY GONE, e questa volta si ritaglia anche il ruolo di protagonista. Come per l’opera precedente, l’ispirazione è tratta da un romanzo e lo stesso regista ne ha curato la sceneggiatura insieme ai fedeli collaboratori. Il film è piaciuto moltissimo alla critica americana e anche il pubblico sembra gradire.

Passata fuori concorso al recente Festival di Venezia, la pellicola è ambientata nelle strade di Boston – altro punto di contatto con l’opera prima del regista – e racconta uno spaccato americano dominato dalla violenza che di padre in figlio si eredita per generazioni. Nello specifico si parla delle numerose rapine che quotidianamente colpiscono la metropoli americana. Affleck prende a piene mani dal cinema americano più classico, condensando vecchi stereotipi – del cinema anni 70 – con quelli più moderni - con chiari rimandi ad autori come Mann o Eastwood -.

Nonostante il desiderio di tratteggiare con attenzione una comunità umana tormentata, il film da questo punto di vista perde il confronto con la precedente opera del regista, troppo legato appunto ad un immaginario ormai cinematografico che finisce per sbiadire lo spaccato sociale. I personaggi sono comunque tutti ben raccontati, anche con poche scene, e la direzione dell’intero cast è impeccabile. A sorprendere, o meglio a confermare le qualità del regista, è la messa in scena semplice ma straordinariamente efficace in tutte le sfumature – dai tocchi d’azione a quelli romantici -. Così, come nella migliore tradizione americana, si partecipa emotivamente ad ogni svolta narrativa e ci si commuove in attesa di scoprire un finale che non delude.
 


Secondo te quanti euro merita??
 
 
TAG: - affleck - hall - renner
 

[06-10-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE