Giornale di informazione di Roma - Domenica 17 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Rugby
 
» Prima Pagina » Sport Roma » Rugby
 
 

Rugby: vince la Rugby Roma, sconfitta amara per la Mantovani Lazio

Futura Park Rugby Roma batte Rovigo e lo scavalca in classifica. Una Mantovani Lazio sfortunata torna da Parma a mani vuote

Rugby Roma - La Futura Park Rugby Roma batte Rovigo, cosa che non accadeva dalla stagione 2003/2004: al Tre Fontane finisce 22-15. Partita equilibratissima: ai calci di Bustos per il Rovigo risponde il piede preciso dell’inglese Myring e si va al riposo sul 6-6. La partita sembra non decollare, si va punto per punto fino al sorpasso della Rugby Roma che al 19° riesce a portarsi in vantaggio 12-9. È il preludio all’allungo decisivo. Tre minuti dopo infatti arriva il colpo che indirizza la partita: la meta di Persico trasformata da Myring (per lui 17 punti) manda la Rugby Roma sul 19-9. Le punizioni di Bustos e di Myring limano il punteggio fino al definitivo 22-15, risultato che, dopo la sconfitta di settimana scorsa nel derby, rimette subito la Rugby Roma in corsa per i posti che contano. 

Mantovani Lazio - Una Mantovani Lazio bella e sfortunata esce sconfitta dal campo dell’HBS  Gran Ducato Parma con il punteggio di 28-20, al termine di una partita costantemente in equilibrio. Mantovani Lazio che ci mette pochissimo ad andare in meta con Manu, ma passa altrettanto poco perché Parma vada in vantaggio: al quarto d’ora i calci dell’estremo Jones valgono il sorpasso del Gran Ducato. Prima frazione con continui ribaltamenti di fronte: Law infatti riporta avanti la Lazio, ma proprio sul finire del primo tempo ancora il calcio di Jones vale il 12-11 per i padroni di casa. Il secondo tempo riprende da dove era finito il primo: i calci di Jones provano a far allungare Parma, quelli di Law mantengono la Mantovani Lazio sempre in scia, tanto che al cinque dalla fine il punteggio è ancora su un tiratissimo 21-20. È la meta di Silva al 43°, trasformata ancora dal piede di Jones, a portare il risultato sul definitivo 28-20 per i parmigiani: un vero peccato per la Mantovani Lazio che sfiora il colpaccio in trasferta ma alla fine deve tornare a casa a mani vuote. 

Le altre partite - Petrarca Padova non si ferma: quarta partita e quarta vittoria, col punteggio di 21-8 ai danni del Banca Monte Parma Crociati. Stavolta, però, gli uomini di Presutti non trovano le quattro mete che valgono il punto bonus. 
Vincono, anzi stravincono gli Estra I Cavalieri Prato, che sul proprio campo rifilano un pesante 47-10 al Marchiol Mogliano. Gara a senso unico, chiusa nei primi quaranta minuti con il punteggio di 33-5. Giornata nerissima per il Marchiol, che perde anche l’apertura Arlidge: per lui sospetta frattura del braccio. 
Lo scontro diretto di bassa classifica tra Venezia e L’Aquila se lo aggiudicano all’ultimo secondo gli ospiti: 28-30 il risultato finale. Gli abruzzesi centrano così la prima vittoria di stagione. Venezia rimane ultima in classifica: per i lagunari è davvero tempo di preoccuparsi.

Eccellenza - IV giornata
HBS GranDucato Parma - Mantovani Lazio 28 - 20
Estra I Cavalieri Prato - Marchiol Mogliano 47 - 10
Futura Park Rugby Roma - Femi-CZ Rovigo Delta 22 - 15 
Petrarca Padova – Banca Monte Parma Crociati RFC 21 - 8
Casinò di Venezia - L'Aquila Rugby 28 - 30

Classifica
Petrarca Padova 19; HBS GranDucato Parma 15; Estra I Cavalieri Prato 13; Futura Park Rugby Roma 11; Femi-CZ Rugby Rovigo 10; Banca Monte Parma Crociati 6; L'Aquila Rugby 5; Mantovani Lazio 4; Marchiol Mogliano 3; Casinò di Venezia -3*
(*quattro punti di penalizzazione per mancata attività giovanile)

Antonio Scafati

[03-10-2010]

 
Lascia il tuo commento