Giornale di informazione di Roma - Mercoledi 13 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Musica
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Musica
 
 

I concerti di Uto Ughi, dal 27 settembre al 15 ottobre

l'ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

Uto Ughi Da ormai unidici anni ha abituato i romani a godere di uno splendido regalo: la sua musica.  Dal 1999, Uto Ughi, violinista di grande fama amato e stimato in tutto il mondo, dedica alla nostra città una serie di concerti rigorosamente gratuiti.

Quest’anno saranno dieci, tutti ambientati in luoghi suggestivi, dall’Auditorium Conciliazione alla Basilica di santa maria in Ara Coeli, a quella di Santa Sabina all’Aventino. Lo scopo è, come sempre quello di far scoprire o riscoprire la musica classica di qualità al grande pubblico. Obiettivo che nel tempo sembra già essere stato centrato, visto che in 12 anni oltre 100mila persone hanno affollato le sale per assistere alle esibizioni del maestro. Per questa edizione è previsto un appuntamento speciale qullo dell’11 ottobre al complesso Sant’Ivo alla Sapienza quando, sulle note di Vivaldi, si cebrerà il restauro dei manoscritti di Caravaggio. Non solo, altra novità sarà la conferenza concerto dedicata a Chopin, nell’anno del bicentenario della sua nascita. Uto Ughi per Roma è un progetto nato con lo scopo di avvicinare un pubblico nuovo, in particolare quello dei giovani.

L’ingresso ai concerti è gratuito e avviene fino a esaurimento posti, i biglietti si possono ritirare in via della Conciliazione 4. per informazioni si può contattare il numero verde 800.904560

[22-09-2010]

 
Lascia il tuo commento