Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

L'usura nel Lazio

57 fascicoli aperti nella nostra Regione

Mentre l'indebitamento medio delle famiglie cresce ogni giorno di più, si moltiplicano le indagini dei carabinieri sui prestiti a tassi fuorilegge. L'usura si conferma problema enorme nel Lazio che, dietro la Campania, ha il più alto numero di inchieste aperte per prestiti a strozzo: 57 i fascicoli aperti tra Roma, Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo, a fronte dei 67 contati dalla direzione investigativa antimafia in campania.

La Dia in particolare parla di numerosissimi commercianti e imprenditori colpiti da usura e conseguente estorsione da parte degli strozzini: il dramma è che a molti manca il coraggio di denunciare minacce e ricatti. Per invertire la tendenza a Roma è stato organizzato il "no usura day", un'intera giornata, quella di martedì 21 settembre, di riflessione per sensibilizzare il mondo politico al problema: le categorie che finiscono nella rete dei cravattari sono sempre più diverse: ai commercianti e agli imprenditori, che restano le principali vittime, si sono aggiunti sempre più privati cittadini impossibilitati a pagare la rata del mutuo, per sostenere le spese per le cure di un malato, o per aver perso il lavoro.

 
TAG: usura
 

[20-09-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE