Giornale di informazione di Roma - Lunedi 18 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Musica
 
» Prima Pagina » Cultura Roma » Musica
 
 

Festival della canzone romana

domenica 26 settembre al Teatro Olimpico

Arrivato alla sua XX edizione, si riaffaccia alla ribalta il Festival della Canzone Romana. Domenica 26 settembre alle ore 18, presso il Teatro Olimpico di Roma, si rinnova infatti l’appuntamento con la rassegna organizzata dall’Associazione “Roman Millenium” che ha visto succedersi, nel corso di questo ventennio, artisti come Renato Zero, Nino Manfredi, Carlo Verdone, Franco Califano, Giancarlo Magalli, Lando Fiorini, Enrico Brignano, Mario Scaccia, Fiorenzo Fiorentini, Gigi Sabani, Luciano Rossi, Rodolfo Laganà, I Vianella, I Cugini di Campagna, Stefano Masciarelli, il Maestro Stelvio Cipriani, Manuela Villa, Giorgio Onorato, La Schola Cantorum e tanti altri…

Ideato da Lino Fabrizi nel 1991, la manifestazione ha lo scopo di promuovere canzoni inedite in dialetto, ma anche in lingua italiana, purché parlino di romanità. Il Festival percorre infatti la tradizione musicale romana attraverso interpreti famosi e nuove leve, offrendo una serata dedicata all’antologia della canzone e dei concorsi che si sono svolti dal 1800 ai nostri giorni.
Negli scorsi mesi si è svolto l’annuale concorso che ha visto vincitore, davanti ad una commissione esaminatrice composta da discografici, autori, docenti di dialettologia, giornalisti e cantautori il giovane talento romano Alessio.

Con lui, sul palcoscenico, il 26 settembre si alterneranno alcuni prestigiosi ospiti musicali da sempre considerati significativi esponenti della musica tradizionale romanesca. Tra questi, Luciano Rossi, Alberto Laurenti con il gruppo Rumba de Mar, la Schola Cantorum, Giorgio Onorato, e il balletto folcloristico della Crazy Gang, da alcuni anni ospite fisso dello spettacolo, e la partecipazione straordinaria di Lando Fiorini.

A presentare lo spettacolo saranno l’attrice e ballerina Loretta Rossi Stuart e Francesco Vergovich, storica voce della radiofonia capitolina. La manifestazione è realizzata grazie al sostegno del Comune di Roma Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, con il patrocinio della Regione Lazio Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport.

[16-09-2010]

 
Lascia il tuo commento