Giornale di informazione di Roma - Sabato 16 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Revocato sciopero benzinai

vicino l'accordo tra governo e compagnie petrolifere

E’ stato revocato lo sciopero dei benzinai previsto per il 15, 16 e 17 settembre. È quanto si apprende da fonti vicine alla trattativa in corso tra le parti. Un accordo è in via di definizione al tavolo convocato presso il Ministero dello sviluppo economico.

Durante la riunione sarebbe stato trovato un accordo sulla base delle proposte del sottosegretario allo Sviluppo economico, con delega all'energia, Stefano Saglia.

I gestori protestano contro le compagnie petrolifere, accusate di avere abbandonato gli investimenti e di scaricare tutte le contraddizioni del sistema sull’anello finale della filiera. Ma ce n’è anche per il governo, colpevole, a detta delle associazioni di categoria, di aver previsto nella bozza del disegno di legge di riforma della rete i cosiddetti impianti fantasma, dotati di una sola pompa per la verde e una per il gasolio.

Sulla vicenda hanno da dire la loro anche le associazioni di consumatori che, visti i prezzi elevati di questi ultimi giorni – fino a 1 euro e 40 per un litro di verde e 1 e 27 per il gasolio – sospettano speculazioni. Intanto si guarda con un briciolo di speranza all’incontro previsto per il pomeriggio tra i rappresentanti dei gestori e il sottosegretario allo sviluppo economico saglia, che potrebbe scongiurare all’ultimo minuto la temuta serrata dei benzinai.

 
 

[14-09-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE