Giornale di informazione di Roma - Giovedi 14 dicembre 2017
 
Seguici sui social:

 
 
 
 
 
Cronaca Roma
 
» Prima Pagina » Cronaca Roma
 
 

Sciopero benzinai

niente carburanti da stasera alle 22

Tutti in fila per riempire il serbatoio. È iniziata di buon mattino per i romani la corsa al pieno in vista dello sciopero indetto dai gestori delle pompe di benzina. Lo stop infatti inizia questa sera alle 22 sulle autostrade e da domani alle 7.30 nei distributori di città, la riapertura è prevista solo per le 7 di sabato prossimo.

Una vera iattura per chi si muove ogni giorno in auto, ecco perché molti si sono messi in fila prima di entrare in ufficio, altri approfitteranno della pausa pranzo. Chi invece aspetterà questa sera, viste le code che si stanno registrando in queste ore, rischia di restare a secco.

I gestori protestano contro le compagnie petrolifere, accusate di avere abbandonato gli investimenti e di scaricare tutte le contraddizioni del sistema sull’anello finale della filiera. Ma ce n’è anche per il governo, colpevole, a detta delle associazioni di categoria, di aver previsto nella bozza del disegno di legge di riforma della rete i cosiddetti impianti fantasma, dotati di una sola pompa per la verde e una per il gasolio.

Sulla vicenda hanno da dire la loro anche le associazioni di consumatori che, visti i prezzi elevati di questi ultimi giorni – fino a 1 euro e 40 per un litro di verde e 1 e 27 per il gasolio – sospettano speculazioni.
Intanto si guarda con un briciolo di speranza all’incontro previsto per il pomeriggio tra i rappresentanti dei gestori e il sottosegretario allo sviluppo economico saglia, che potrebbe scongiurare all’ultimo minuto la temuta serrata dei benzinai.

 
 

[14-09-2010]

 
Lascia il tuo commento
 
 
 
  CORRELATE